Uso aziendale dei mezzi sociali

Tutti e quando dico tutti intendo chiunque abbia un computer o un cellulare che navighi in internet, usa quotidianamente da uno a più social network.

Facebook, Pinterest, Twitter, Google Plus, Linkedin, Flickr & Co. sono oggi impiegati anche dalle aziende come mezzo per fare business, di conseguenza il numero degli iscritti aumenta di giorno in giorno. Secondo una ricerca condotta dalla ‘Metalinguistic’, società che si occupa di comunicazione psicolinguistica, se paragoniamo Facebook a una nazione, scopriamo che per numero di iscritti-abitanti è la terza nazione al mondo :).

L’utilizzo dei social network è da considerarsi completamente un nuovo mondo da sfruttare per le aziende come metodo di promozione, ricerca nuovi clienti e per fare business in generale. In base a diverse statistiche condotte tra aziende italiane appartenenti a diversi settori risulta che la maggior parte di esse utilizza Facebook, Linkedin, Youtube e Twitter, in coda tutti gli altri social; e gli investimenti sono fatti soprattutto in Facebook e Youtube. Insieme ai social le aziende usano anche forum e blog.

Nonostante alcune imprese dicono di impiegare una o due persone nella gestione della comunicazione sul web e sui social network, la maggior parte delle aziende italiane non ha ancora persone dedicate all’attività sui social o comunque non si affida a un’agenzia che se ne occupi in prima persona, di conseguenza non attuano specifiche strategie di marketing mirate sui social media. È chiaro che nonostante il mondo dei social network sia diventato una realtà ormai consolidata, più della metà delle aziende che vi sono iscritte, non usano in modo appropriato i social media perché probabilmente non ne conoscono ancor il potenziale.

Quali azioni compiono le brave aziende che utilizzano i social network? 🙂

Le aziende iscritte sui social media comunicano con i loro utenti popolando regolarmente la propria pagine aziendale, inserendo immagini, aggiungendo sempre contenuti nuovi, attuando campagne pubblicitarie, impostando una comunicazione easy-going, non troppo corporate per avvicinarsi di più ai suoi utenti perché l’azienda deve metterci la faccia!! 🙂

Tutti questi elementi sono indispensabili per utilizzare al meglio i vari canali social, la popolarità di una pagina aziendale si misura non solo con il numero di mi piace, ma anche sulla base dell’engagement rate che misura tutte le interazioni e gli utenti attivi che interagiscono con i contenuti della propria pagina.

Followers

Quali sono gli obiettivi che l’uso corretto dei social network permette di raggiungere alle aziende?

• ottenere leads
• valorizzare il brand
• potenziare la comunicazione
• creare una community dedicata al proprio business
• ottenere conversioni in generale
• sviluppare relazioni B2B e B2C
• raccogliere feedback riguardo a prodotti e servizi
• facilitare customer care
• comunicare con il proprio target,
• acquisire nuovi clienti
• aumento della base fan o dei follower
• incrementare le opportunità di vendita
• promuovere reputation e awarness
• sviluppo di applicazioni web

Le imprese sono in grado di raggiungere tutti questi obiettivi solo attraverso un uso appropriato e quotidiano dei social, che permetta agli utenti di compiere diverse web action come commenti, condivisioni, amici, menzioni, iscrizioni alla newsletter, compilazione di form, tutte azioni che esprimono gradimento. Perciò…forza diventate social anche voi! 🙂

Scritto da    |   febbraio 25th, 2013   |   3 Commenti
Stefania Mazzucato
Stefania Mazzucato

3 Responses to Uso aziendale dei mezzi sociali

Lascia un commento