SEARCH

Passaggio obbligatorio a protocollo HTTPS

Perché sarà obbligatorio passare a protocollo HTTPS A partire da ottobre 2017, Chrome (versione 62) mostrerà l’avviso “NON SICURO” quando gli utenti inseriscono del testo in un modulo su una pagina HTTP e su tutte le pagine HTTP aperte con la modalità di navigazione in incognito. URL sul tuo sito che includono campi di immissione del testo (come < input type=”text” > o < input type=”email” >) attiveranno il nuovo avviso di Chrome. Questo potrebbe scoraggiare gli utenti del tuo sito ad inserire dati nel form ed anche ad abbandonare la pagina, facendo perdere potenziali contatti. Il cambiamento è stato dovuto […]

Posted by    |   agosto 28th, 2017   |   No responses

Passaggio da HTTP ad HTTPS: Google potrebbe penalizzare il TUO sito web

Google, il più importante motore di ricerca al mondo e il più utilizzato in Italia (con una quota di mercato intorno al 90%), con l’aggiornamento del 6 Agosto 2014 ha ufficialmente reso fattore di posizionamento l’utilizzo di HTTPS. Qual è la differenza tra questo protocollo e – l’ormai superato – http? Cerchiamo di spiegarlo con un semplice esempio: http: ti trovi in un luogo affollato, e comunichi la tua password ad un amico; HTTPS: ti trovi in un luogo affollato, e comunichi la tua password ad un amico, ma lo fai utilizzando un codice che solo voi due conoscete. Ormai […]

Posted by    |   gennaio 26th, 2017   |   No responses

Posizionamento Google e Certificati https: miglioramento dei ranking nei risultati di ricerca

Google annunciò nel 2014 che avere un sito con certificati https (che accreditano l’uso di un protocollo di confidenzialità sicuro tra il sito web e il pc dell’utente) sarebbe considerato un fattore positivo per il posizionamento dei siti web nei suoi risultati di ricerca organici. Oggi, un 30% dei siti posizionati in prima pagina usano questo protocollo. Sicuramente non è solo merito di Google, ma è innegabile che gli specialisti SEO, nella loro lotta per posizionare tra le prime pagine i siti delle loro aziende clienti, privilegiano i fattori che Google manifesta apertamente che aiutano a migliorare i ranking. Seguendo […]

Posted by    |   settembre 28th, 2016   |   No responses