Storie di viaggio che ispirano: imprenditori condividono le proprie destinazioni preferite

1442421541_LindaRuck-SriLanka.Elephants

Non solo viaggiare ti apre la mente, ma può anche rappresentare una fonte impareggiabile di creatività: basta chiedere al fondatore di Instagram, Kevin Systrom, la cui idea per la famosa app arrivò durante una passeggiata lungo una spiaggia a Baja California, in Messico. Quindi, gli imprenditori in viaggio in Asia dove vanno a prendere la propria dose d’ispirazione? Ne abbiamo raggiunti quattro per scoprirlo.

Paul McTaggart

Con il costo delle cure dentistiche negli Stati Uniti in rapida ascesa nel corso degli ultimi anni, Paul McTaggart ha fatto ciò che fa la maggior parte degli americani: ha sorriso e sopportato. Ma quando suo padre e la sua nuova sposa si sono trovati impossibilitati a permettersi cure adeguate, la questione si è fatta personale.

Dopo i suoi viaggi in Messico, Ungheria, e Thailandia, Paul ha fondato Dental Departures, una società online che fa incontrare dentisti qualificati in tutto il mondo con i pazienti. Egli era particolarmente attratto dalla città di Bangkok, dove oggi abita, a causa della sua combinazione di ospedali e cliniche dentistiche di livello mondiale con un’infrastruttura tecnologica e di trasporti accessibile. Vivere all’estero ha cambiato Paul: “Ora guardo a me stesso come un imprenditore globale: prendere la mia formazione e la mia educazione, combinarle con la mia esperienza tecnologica maturata negli Stati Uniti, ed applicarle per costruire una startup dinamica nelle fertili terre d’Asia.”

Ma la vita nella vivace Bangkok non consiste solo di lavoro: nel suo tempo libero, Paul ama portare le sue due figlie a fare un giro sul Klong Saen Saep Express, il sistema di traghetti che offre 18 chilometri di viste grandiose, dalla Città Vecchia sul lato occidentale fino al moderno centro commerciale Bangkapi al capolinea orientale.

 

1442421136_canal-bankok

Nave fluviale sul Klong Saen Saep (Bangkok)

 

Linda Ruck

Dopo impieghi come consulente di pubbliche relazioni per il gruppo Marriott Hotel, vice-redattrice del Vietnam News, e corrispondente per Time Out Magazine, l’australiana Linda Ruck si trasferì a Singapore, dove aprì un’attività di PR di boutique. Dieci anni più tardi, la Linda Ruck Communications gestisce un portfolio di clienti selezionati nella regione dell’Asia-Pacifico, dal Body Shop a Christian Dior, fino ad Outbound China e WWF. Quando le si chiede di nominare un posto che le è stato d’ispirazione, ella sceglie senza esitare lo Sri Lanka. Anche al di là delle sue visite alla piantagione di tè Ceylon o al parco nazionale Bundala, Linda trova ispirazione nella forza delle persone.

1442421306_sri-lanka

Costa dell’oceano Indiano nel parco nazionale Bundala, Sri Lanka

 “Una volta, mentre camminavo attraverso un paese recentemente distrutto dallo tsunami, mi sono imbattuta in due uomini seduti di fronte a una casa rasa al suolo. Essi condividevano un libro e stavano seduti in silenzio a leggere; la scena ispirava umiltà e mi ha lasciato un’impressione duratura. Gli abitanti dello Sri Lanka sono persone resilienti, che sono rimaste unite di fronte a tremende avversità,” dice.

Natalie Sisson

La giramondo Natalie Sisson, autrice del bestseller The Suitcase Entrepreneur, ha attraversato la Manica su una dragon boat, ha percorso in bici 6.000 chilometri attraverso l’Africa da Nairobi a Città del Capo, ed ha partecipato ai Beach Ultimate Championship in Brasile e in Spagna. Ella ha fatto tutto questo mentre gestiva un’attività mobile di successo incentrata sul suo blog (è stata definita una “straordinaria blogger donna” dalla Nike) e sulla costruzione di un brand personale. Delle più di 70 città che ha visitato, tuttavia, la sua epifania fu causata dal fiume Mekong del Laos, in paradisi fluviali quali Luang Prabang e Vang Vieng.

 

1442421215_laos

Panorama in Luang Prabang, Laos

“Mi ha fatto apprezzare il fatto che quando la gente cerca di avere più e più soldi e possedimenti, lavorando sempre più duramente apparentemente in cerca di felicità, non fa che mancare del tutto l’obiettivo,” dice. “La vita è fatta di cose semplici—apprezzare la natura, essere presenti, e vivere al massimo ogni giorno.”

Karan Anaja

Nel 2012, Karan Anaja ha co-fondato Portea Medical, società progettata per offrire cure casalinghe e ambulatoriali in India. A seguito di una rapida espansione, la società è stata acquisita nell’anno successivo, e Karan è rimasta a bordo come parte del nucleo di management, concentrandosi su partnership, nuovi sviluppi d’affari, ed espansione internazionale. L’India, sembrerebbe, è nel suo cuore: “Puoi praticamente vedere l’intera umanità in un solo isolato,” dice.

 

1442421374_mumbai

Mumbai

“Le barriere che le persone affrontano, dalla povertà, allo spazio, all’infrastrutture, alimentano una resilienza ed un ingegno che sono davvero unici e d’ispirazione. Penso che sia la libertà che la necessità di tale creatività attirino gli imprenditori in India.” Tra le molteplici gemme del Paese, Karan predilige il suo centro finanziario e creativo, Mumbai. “Che si tratti di arte o affari, Mumbai è il posto in cui la gente viene ad esplorare le proprie passioni, dove la ‘cultura’ tradizionale indiana incontra una nuova razza di idee e mostra apertura al cambiamento,” dice.

 

Articolo originale su Azfranchising.com

Scritto da    |   settembre 1st, 2016   |   Nessun commento

Lascia un commento