Normativa cookies: dal 02/06/2015 nuovi obblighi… ma di che si tratta?

Dallo scorso 02 giugno 2015 è in vigore la nuova legge che regola le modalità di utilizzo dei cookies sui siti internet, secondo quanto approvato dal Garante della Privacy Italiano e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 03 giugno 2014 (Provvedimento 8 maggio 2014 nr. 229).

C’è da fare prima una premessa: cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web
server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
Questo video fatto dal Garante della Privacy ce lo spiega bene e chiaramente.

normativa-cookies

Quindi a decorrere dal 02 giugno 2015 tutti i siti web e relative pagine devono informare gli utenti se e quali cookies vengono gestiti e raccolti dal sito stesso con un messaggio (banner o piccola finestra popup).
Pertanto consigliamo a tutti i nostri clienti (e non!!) di richiedere alla loro web agency di inserire un messaggio (un piccolo banner o un piccolo pop up) da far apparire agli utenti la prima volta che atterrano sul loro sito, in modo che siano informati del fatto che il sito sta tracciando alcuni aspetti della navigazione. Anche Google dà delle indicazioni tecniche per inserire il banner in questo sito fatto appositamente per adeguarsi alla normativa europea.
Il messaggio ha un duplice scopo: quello informativo ma anche quello di dare l’opportunità all’utente di decidere se accettare o meno questo tracciamento (quindi richiedere la rimozione).
Un aspetto fondamentale e sicuramente importante a livello di navigazione sta sicuramente nel fatto che l’utente non viene bloccato nella visita, quindi non deve cliccare nessun bottone o casella come nella compilazione di un form: si accetta l’informativa sui cookies continuando la navigazione al sito.

PENA PER CHI NON SI ADEGUA ALLA NORMATIVA: SANZIONI FINO A 120.000€. (AL MOMENTO ANCORA IN DEROGA)

Concludendo, è importante preparare e mettere online una pagina, una informativa completa in cui si spiegano tutti i cookies presenti nel sito (quindi se utilizziamo i cookies tecnici, di profilazione o di terze parti) collegato al messaggio breve che presentiamo agli utenti la prima volta che visitano il nostro sito. Per preparare questa informativa vi consigliamo di utilizzarne una standard, farla controllare da un avvocato, e di informarvi attraversi i vostri consulenti del web di quali siano i cookies utilizzati nel vostro sito (esempio in quelli tecnici troviamo quelli di Google Analytics che hanno lo scopo di raccogliere dati e fornire un servizio migliore, in quelli di profilazione troviamo quelli di Google Adwords utilizzati nel remarketing).

Quindi il nostro consiglio è quello di inserire sia il pop up che la pagina completa con l’informativa.
A tal proposito Prima Posizione Srl organizzerà per i propri clienti Corsi di Aggiornamento Gratuiti, per manifestare il proprio interesse invitiamo a scriverci a: [email protected].

A presto!

Michele

Scritto da    |   giugno 22nd, 2015   |   Nessun commento
Michele De Capitani

Lascia un commento