Siamo nel 2016 e la tua azienda non è ancora online!?

Internet è ormai diventato parte integrante della vita di tutti, molte delle attività che svolgiamo quotidianamente, passano ormai quasi sempre dalla rete, sopratutto dopo l’avvento degli smartphone: prenotare un aereo, cercare un ristorante, contattare un cliente e addirittura anche ordinare una pizza.

Se siete degli imprenditori, nel 2016, è impensabile riuscire a stare al passo con la concorrenza se non si è reperibili in rete, perché chiunque cercherà il servizio che offrite, molto probabilmente lo cercherà in rete, quindi, per quanto il vostro prodotto o servizio possa essere buono, non essere in rete potrebbe significare essere invisibili.

Dopo questa premessa, bisogna sottolineare che essere presenti online, non significa solo avere la possibilità di trovare più facilmente contatti e clienti, ma sopratutto poter offrire un servizio migliore e, volendo, personalizzarlo per ciascun singolo cliente. Il vantaggio principale che Internet offre è la possibilità di poter stabilire il budget che si preferisce in base ai vostri obbiettivi. Potreste spendere piccoli budget per costruire un piccolo sito aziendale, fino ad uno maggiore per un e-commerce cucito sulle vostre esigenze. Alcune delle prassi più comuni per lanciare la propria azienda online sono:

Azienda sul web - Prima-posizione.it

  • Creare una piattaforma e-commerce se si intende vendere online
  • Aprire canali social per comunicare con i propri clienti
  • Essere presenti su Google Maps e Google Place, per essere trovati facilmente
  • Offrire coupon e promozioni, tramite appositi servizi, per incentivare gli utenti a provare i vostri prodotti

 

Queste sono le principali attività che chi vuole entrare nel mondo digitale solitamente mette in atto, bisogna ricordare che non bisogna eseguirle per forza tutte, ma solo quelle che sono strategiche per la vostra attività. Non è necessario infatti aprire un e-commerce se non si ha intenzione di vendere online, se volete infatti solo avere dei lead o incontrare potenziali clienti, un sito vetrina potrebbe essere più che sufficiente. Se invece, producete dolci, aprire un canale Pinterest con le vostre creazioni, sarà più utile di un canale YouTube.

Insomma, se la vostra azienda non è ancora in rete, questo è il momento giusto per organizzarsi. Se avete tempo e competenze potrete gestire molte di queste attività da soli, se invece volete un risultato garantito è meglio affidarsi a dei professionisti, perché se nel mondo reale fare una cosa fatta male è peggio che non farla, nel web questa regola è ancora più valida.

 

Vertice conquista del mercato - Prima-posizione.it

Scritto da    |   settembre 12th, 2016   |   Nessun commento

Lascia un commento

corsoconsulente

 
corsoconsulente

VERTICE ANNUALE

Sei un imprenditore? Hai speso i tuoi soldi online senza avere risultati?
Queste informazioni sono Vitali per investire bene il tuo denaro…

MAGGIORI DETTAGLI

SEI UN IMPRENDITORE?