Come mantenere una famiglia serena quando fai l’imprenditore

famiglia-imprenditore

Secondo Warren Buffet, una delle persone più ricche e generose degli Stati Uniti, “Non rischiare ciò che è per te importante, per avere quello che per te non è importante.” Questo è un grande consiglio per gli imprenditori che stanno cercando di bilanciare lavoro e famiglia e farli funzionare entrambi con successo.

Secondo Warren Buffet, una delle persone più ricche e generose degli Stati Uniti, “Non rischiare ciò che è per te importante, per avere quello che per te non è importante.” Questo è un grande consiglio per gli imprenditori che stanno cercando di bilanciare lavoro e famiglia e farli funzionare entrambi con successo.

In questo articolo ci focalizzeremo su 1) l’importanza della famiglia per un imprenditore, 2) come mantenere la tua famiglia serena quando fai l’imprenditore, e 3) imprenditori di successo e la famiglia.

L’importanza Della Famiglia Per Un Imprenditore

L’imprenditore David K. Williams sottolinea l’importanza della famiglia, in modo specifico il coniuge, non soltanto nei suoi articoli ma anche nel suo libro. Egli valuta questo ruolo come uno dei più cruciali e sottovalutati lungo un cammino imprenditoriale. Menziona anche in un altro articolo che tra tutte le persone e le priorità più critiche per un imprenditore, il coniuge e la famiglia dovrebbero essere in cima alla lista.

C’è spesso la convinzione errata che la famiglia di un imprenditore possa trarre beneficio dal fatto che egli sia il capo di se stesso, o che ci sia un introito maggiore e più flessibilità per le ferie e le emergenze familiari. Tuttavia, la verità è l’opposto. La vita di un imprenditore è un turbinio di lunghi orari, tanto rischio, e un alto grado di incertezza. La maggior parte del suo tempo e delle sue attenzioni sono quindi devoluti all’azienda, anche nei periodi migliori.

Molti imprenditori sono d’accordo sul fatto che in tempi difficili, se non avessero avuto il supporto delle proprie famiglie, non li avrebbero attraversati con successo. Ciò evidenzia l’importanza della famiglia per qualunque imprenditore di successo. Per questa ragione, un imprenditore premuroso potrebbe fare dei passi per lavorare sulla propria famiglia e sul suo benessere, nonostante si trovi immerso nella creazione di nuovi business.

Anche il presidente degli Stati Uniti assegna il giusto tempo alla famiglia. Fa colazione con sua moglie e figlie ogni giorno e condivide la loro routine di esercizio quotidiana. Va poi in ufficio alle 9 del mattino e si assicura di liberare del tempo per cenare con loro alla sera, prima di rimettersi al lavoro.

Al lavoro, il successo si misura con i numeri e i risultati. A casa, tuttavia, è la quantità di tempo dedicato alla famiglia che conta.

Come Mantenere Una Famiglia Serena Quando Fai L’imprenditore

Anche se potrebbe sembrare che tu non abbia ore a sufficienza nel giorno per tenere felice la tua famiglia come imprenditore, ci sono diversi piccoli passi e azioni che possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo senza rubare tempo dal tuo lavoro.

1) Poni priorità

Per un imprenditore, priorizzare con efficacia è estremamente importante per realizzare con successo obiettivi e incarichi. Non è abbastanza avere un’idea generale in mente. Invece, è buona pratica stilare una lista in ordine d’importanza per aiutare a prendere decisioni riguardo a cosa vada fatto e quando. Se questo esercizio di priorità è ignorato, allora gli impegni urgenti prenderanno sempre il sopravvento, che essi creino valore e siano significativi oppure no. I compiti più vitali finiranno in secondo piano e creeranno caos e frustrazione. L’imprenditore Brock Blake cita le tre priorità più importanti a cui non mancare mai: cena con la famiglia, tempo passato con ciascun figlio, e un’uscita settimanale con la moglie.

Ed è questo il punto più cruciale. A prescindere da quanto sia importante assicurarsi che un business abbia successo, la famiglia va messa al di sopra di ogni altra cosa. La famiglia è lì per te prima, durante, e molto dopo che la tua avventura attuale si sia conclusa e che tu sia pronto per andare avanti.

2) Pianifica

Una volta che le priorità siano state definite chiaramente, è possibile fare piani per assicurarsi che tali priorità verranno rispettate. Il piano dovrebbe tenere conto dei dettagli del lavoro, del tempo per la famiglia, per i pasti e per gli eventi speciali. Anche se potrebbe sembrare strano fare dei piani per il divertimento o per il tempo in famiglia, questo aiuta a garantire che il tempo sia ottimizzato e che ogni momento venga speso facendo qualcosa di produttivo e significativo. Il COO di Facebook, Sheryl Sandberg, si assicura di lasciare il lavoro entro le cinque e mezza di pomeriggio. La sua priorità diventa poi il passare la serata con la sua famiglia, e il suo piano garantisce che possa andare a casa in tempo perché ciò succeda.

3) Organizza

Fare un piano può nei fatti essere più semplice che non poi metterlo in pratica. Ci sarà sempre una cosa o un’altra che cercherà di catturare la tua attenzione e spingere via il resto degli elementi ad alta priorità. Potrebbero esserci richieste di appuntamenti e riunioni, nuove sfide, nuovi concorrenti, o qualche scadenza imminente. Queste diverranno delle scuse per fare delle eccezioni al piano. Durante questi periodi, le tue priorità verranno davvero messe alla prova, e spetterà a te gestire questi elementi senza modificare il piano.

4) Duro lavoro e sacrificio

Per continuare ad essere organizzato, seguire il tuo piano, e rimanere fedele alle tue priorità, dovrai impegnarti ancora di più e fare dei sacrifici. Per trovare il tempo per la famiglia e continuare ad essere efficace sul luogo di lavoro, le attività sociali con amici e colleghi potrebbero dover essere rimosse dall’equazione. In aggiunta, potresti dover includere delle mattine presto o sere tardi nella tua giornata lavorativa. Questi periodi di lavoro ininterrotto ti aiuteranno a rimetterti in pari con progetti ed email.

 

5) Non lavorare più duro, ma in maniera più intelligente

Nel mondo del business di oggi, tutti sono sempre troppo occupati per fare qualsiasi cosa, e questa è vista come una cosa di cui andare fieri. L’essere occupati è considerato un segno del successo. Tuttavia, i titolari d’azienda di successo creano sistemi che gli permettono di passare del tempo con le proprie famiglie, godersi i fine-settimana, e andare in vacanza quando possono. Queste persone hanno imparato a priorizzare e a pianificare, in aggiunta a delegare alle persone giuste. Per realizzare ciò, una buona idea è quella di fare una revisione del tuo tempo, per vedere in quale modo passi una giornata e settimana tipo. Determina se i compiti in cui sei impegnato siano importanti, e se stiano creando valore per la tua impresa. Identifica inoltre quali compiti possano essere delegati ad altri senza provocare cali di produttività o perdite di direzione.

6) Apprezza

Un altro buon modo di tenere contenti i tuoi familiari, riconoscendo il loro sacrificio e l’input che danno alla tua vita, è quello di dare voce al tuo apprezzamento. Prenditi il tempo di dire “grazie” ogni giorno. Puoi anche fare loro una sorpresa con gesti inaspettati. La pratica quotidiana della gratitudine aiuterà a mantenere uno stato di felicità.

7) Impara a dire di no

Spesso, l’imprenditore o CEO è il più coinvolto, nonché la persona ritenuta più importante in tutta l’azienda. Questa è la mentalità dell’imprenditore stesso e quella di coloro che gli stanno attorno. Tuttavia, in aggiunta a crescere l’azienda, devi anche focalizzarti sulla tua famiglia e sulla tua salute. È per questo che è importante saper dire “no” e rifocalizzarti sulle tue priorità. Con delle deleghe adeguate ai giusti membri del tuo team, sarai in grado di passare ad altri i compiti per i quali non è del tutto insostituibile la tua attenzione personale. Crescere un’azienda non è uno scatto, ma una maratona, e per avere successo a lungo termine dovrai anche sostenere la tua vita familiare.

8) Trova l’armonia

Quando fai i tuoi piani, è importante definire l’aspetto che avrà una giornata armoniosa per te e la tua famiglia. Questo potrebbe voler dire portare i figli a scuola prima di andare al lavoro, tornare a casa per pranzo, o lasciare presto alla sera. L’armonia significa anche lasciarti deviare un poco dalla tua lista di attività e dal tuo piano. Ciò aiuta a trovare il tempo per eventi di famiglia, emergenze, o qualsiasi altra cosa sia necessaria.

9) Comunica e condividi informazioni

Un’altra chiave del successo per gli imprenditori è la comunicazione. Questo va al di là degli strumenti e dei calendari, ed è invece qualcosa di più basilare. Passa del tempo ogni giorno a conversare col tuo coniuge e coi tuoi figli per capire cosa stia succedendo in famiglia e dove una o l’altra persona possa avere bisogno di supporto. In aggiunta, dove c’è una situazione stressante al lavoro o a casa, non cercare di nasconderla. Più segreti si accumulano, più difficile sarà la gestione dei problemi che sorgeranno più avanti.

10) Quando stacchi, stacchi

Una delle sfide più importanti e più difficili per la maggior parte degli imprenditori è quella di staccare del tutto quando sono via dal lavoro e con la loro famiglia. Quando smetti di lavorare dunque spegni il tuo computer, spegni la casella di posta, e fai un passo indietro sia a livello fisico che mentale. La decisione deve essere presa a livello cosciente e in maniera forte per poter essere presenti nel momento e dedicare attenzioni alla tua famiglia.

Fare del multi-tasking può sembrare il meglio dei due mondi in questa situazione, ma nel caso di lavoro e famiglia, può rivelarsi una cattiva abitudine che conduce a una famiglia infelice e un luogo di lavoro difficile da gestire. L’idea migliore è l’essere presenti del tutto quando si lavora e dare il meglio quando si è in famiglia. Specialmente i bambini sono in grado di accorgersi della distrazione di un genitore, e questo metodo ti aiuterà a convogliare le tue attenzioni dove queste dovrebbero stare.

11) Prenditi vacanze con la famiglia

Le vacanze sembrano essere un impiego troppo gravoso di tempo e denaro, ma alla fine dei conti una vacanza insieme può fare molto per rinforzare il legame di una famiglia e per mantenere ognuno felice. Delle ferie ben organizzate non comprometteranno il business, e ogni membro ne sentirà i benefici.

Imprenditori Di Successo E La Famiglia

Suggerimenti da Richard Branson

Richard Branson è un uomo d’affari e investitore inglese, meglio noto come il fondatore del Gruppo Virgin. Il suo gruppo è composto da più di 400 società. Iniziò le sue incursioni nell’imprenditoria quando aveva sedici anni, e non ha mai smesso di accrescere ed espandere la sua portata. Secondo la lista dei miliardari del 2014 della rivista Forbes, Richard Branson è il settimo cittadino più ricco del Regno Unito.

Sui figli. Secondo Branson, “Se condividi una parte delle vite dei tuoi figli e gli dai l’opportunità di prendere parte alla tua, avrai con loro un rapporto molto migliore, e sprecherai molta meno energia a preoccuparti di ciò che stiano facendo. Una delle grandi cose che ho imparato dai miei bambini è che ero un genitore migliore quando ero anche loro amico. Quando necessitavano di guida o disciplina, pensavo alle mie disavventure d’infanzia e spiegavo in quale modo avevo risolto quei problemi, e che cosa avevo imparato da essi. Ho trasportato quel tipo di condivisione, di comprensione, e di energia verso la mia vita lavorativa, e sono convinto che mi abbia reso un manager migliore.”

Sulle priorità. Branson suggerisce, invece di cercare di destreggiarsi tra casa e lavoro a costo di entrambi, di mantenere la famiglia come priorità. Suggerisce di mettere il tempo per la famiglia nel tuo calendario di appuntamenti, e di preparare i tuoi colleghi a gestire situazioni in cui sei chiamato lontano dal lavoro per le emergenze.

Sulla flessibilità. Branson non condivide la sua routine quotidiana, perché non ne ha una. Dice Branson, “Cerco di rendere unico ogni giorno. Se ami la vita e la vivi al massimo ci sono infiniti modi di passare il tuo tempo.” Egli sente che una qualità chiave dell’imprenditore sia la flessibilità. Non c’è modo di sapere cosa porterà con sé il giorno a venire, e che cosa bisognerà gestire. Ma questo non vuol dire lasciare andare le priorità e le cose che ami fare. Sottolinea l’importanza di trovare il tempo per le amicizie, per la famiglia, e per ogni altra cosa sia importante per te.

Altri imprenditori

Catherine Clifford ha chiesto a sei finalisti per il premio National Small Business Person of the Year che cosa li tenga con i piedi per terra, cosa li renda felici e li metta in pace con se stessi. Esploriamo alcune delle loro risposte qua sotto:

Michael Miqueli – Fondatore della San Antonio Broker Services

Fondata nel 1996, la società ha 71 dipendenti a tempo pieno e ricavi annuali per otto milioni di dollari. Michael dice che sua moglie e i suoi figli lo tengono con i piedi per terra. In famiglia si scherza e ci si dimentica degli stress. Prende inoltre del tempo libero per giocare a golf, un modo per staccare dal pensiero del lavoro.

Necole Parker – Fondatrice di The ELOCEN Group, LLC

Fondata nel 2006, la società ha 62 dipendenti e ricavi annuali per 19,4 milioni di dollari. Parker sente che lo stress sia parte del gioco quando si tratta di imprenditoria. Si è sempre di corsa e non c’è mai un momento noioso. Si rilassa facendo esercizio durante la giornata e passando del tempo con la famiglia lontana dal lavoro.

Alan Doan – Fondatore della Missouri Star Quilt Company

Fondata nel 2008, la società ha 180 dipendenti. Doan trova che la sua felicità abbia del tutto a che fare con la famiglia. Dalle cene insieme, ai pranzi a casa di sua madre coi fratelli fino alle partite di baseball coi nipoti. Egli trova che la famiglia non ti permetta mai di montarti la testa, oppure di piangerti addosso, e che sia importante essere circondato da queste persone.

 

Scritto da    |   agosto 11th, 2016   |   Nessun commento

Lascia un commento