Il link Juice in parole semplici

Tra i fattori che determinano l’importanza di un sito internet (Trust) e quindi il suo posizionamento organico in Google, uno dei più importanti (se non il più importante) è determinato dal link juice (potere di ranking).

Questo aspetto, che rappresenta uno degli elementi caratterizzanti di Google, fa si che il nostro sito superi nelle SERPs gli altri siti nostri competitor.

Per capire quindi come funziona Google nell’attribuire il ranking ai siti e alle pagine web, è necessario comprendere il link juice.

Vediamo di spiegare link juice in parole semplici.

Google guarda a come i siti si linkano l’un l’altro per stabilire quali di essi è il migliore e merita di dominare i risultati di ricerca.

Prendiamo, per esempio, due siti; in questo caso A e B e supponiamo che questi due siti internet trattano lo stesso argomento e vogliono posizionarsi entrambi per le stesse keywords

link juice tra siti internet

Google, quindi, dopo aver fatto una prima analisi sul contenuto del sito (che è il primo criterio per la determinazione della rilevanza) guarderà ai backlinks di ognuno per determinare quali di essi merita di stare in alto nei risultati di ricerca.

Supponiamo quindi che il sito A, riceva un link da un sito C che invece il sito B non riceve.

cosa è il link juice

Ovviamente, agli occhi di Google, è più appetibile il sito A che il sito B in questo caso. E quindi il sito A supererà nelle posizioni il sito B. Ma, ad un certo punto, il sito C deciderà di linkare il sito B allo stesso modo del sito A.

Google link juice

In questo momento, agli occhi di Google, i siti appaiono uguali dal punto di vista dei backlinks e quindi il motore di ricerca si baserà su altri fattori per la determinazione del Ranking (qualità dei backlinks e contenuto della pagina)

Adesso, supponiamo un altro scenario. Supponiamo che il sito E ed il sito D linkano rispettivamente il sito A e il sito B.

 incoming links tra siti

Google guarderà adesso a quei siti che linkano il sito E e il sito D

link juice e posizionamento organico

Nell’esempio che abbiamo indicato, il sito D ha più linkjuice del sito E perchè prende link dal sito F, dal sito G e dal sito H; il che significa che il sito A ha più linkjuice del sito B.

Google è capace di individuare questa relazione dei links tra i siti su enormi dimensioni e ognuna di queste relazioni stabilisce l’importanza di un sito internet in relazione ad un determinato argomento (di cui tratta il sito).

Quindi, soprattutto per determinate keywords (quelle più competitive) i siti che hanno posizionamenti migliori nelle SERPs hanno migliaia di backlinks che provengono da altri siti che a loro volta hanno centinaia di backlinks da altri siti che  a loro volta hanno backlinks da altri siti.

A volte invece bastano pochi links per arrivare #1 (sito che trattano keywords meno competitive)

Se si vuole battere i competitor bisogna allora guadagnare più backlinks da siti che hanno più link juice di quelli che linkano i tuoi competitor.

 

A presto

Franco

Scritto da    |   ottobre 17th, 2011   |   Nessun commento

Lascia un commento