Google apre in Europa il Centro di Ricerca sull’Apprendimento Automatico per sviluppare ulteriormente l’Intelligenza Artificiale

google-intelligenza-artificiale

Se ci fossero dubbi sul fatto che l’intelligenza artificiale sia il futuro della tecnologia, è sufficiente guardare a Google. Essa sta prendendo un importante impegno verso l’Apprendimento Automatico (forse l’unica forma di IA che sia rilevante), dedicandovi un gruppo di ricerca con base a Zurigo.

L’azienda ha annunciato il nuovo impulso alla ricerca sull’IA giovedì in un articolo sul suo blog.

Aperto in aggiunta ai centri di ricerca Google Research esistenti in Europa, il Machine Learning Research Group si focalizzerà, naturalmente, sull’Apprendimento Automatico, che consiste nell’utilizzo da parte di computer di grandi quantità di dati per insegnare a se stessi e costruire regole su tali dati. Inoltre, oggetto di studio sarà l’Elaborazione del Linguaggio Naturale, per sistemi di riconoscimento vocale e ricerche vocali, e la Percezione Computerizzata, che serve a comprendere il contenuto di immagini, suoni, musica e video.

Questo annuncio arriva quattro anni dopo che l’azienda ha iniziato a perseguire in maniera aggressiva le tecnologie di apprendimento automatico, tre mesi dopo che l’IA di Google ha battuto uno dei giocatori di Go migliori al mondo, e soltanto due settimane dopo che Google ha codificato il proprio approccio all’Intelligenza Artificiale durante la sua annuale conferenza per sviluppatori, Google I/O.

Durante I/O, Google ha presentato Google Assistant, un assistente digitale basato sulla voce progettato per fare concorrenza a Cortana di Microsoft, Siri di Apple, e Alexa di Amazon. Alla conferenza, il CEO di Google Sundar Pichai ha affermato, “La nostra abilità di comprendere le conversazioni è molto al di sopra di quello che sono in grado i fare gli altri assistenti.”

Ora la creazione di uno stabilimento dedicato all’apprendimento automatico è anche un segnale per concorrenti come Facebook, che sta anch’essa investendo pesantemente nell’Intelligenza Artificiale.

E per quale motivo Google ha scelto Zurigo, invece del proprio quartier generale  di Mountain View in California? Nel post sul suo blog, l’azienda fa notare che l’area ospita molte delle università tecnologiche migliori al mondo, dicendo: “Ci auguriamo di collaborare presto con tutte le eccellenti ricerche di scienze informatiche della regione.”

 

Articolo originale su Mashable.com.

Scritto da    |   agosto 2nd, 2016   |   Nessun commento

Lascia un commento