Facebook sempre più a misura di azienda – gli aggiornamenti che lo confermano

Se c’è una cosa che non si può proprio rimproverare al team di Facebook, quest’anno, è di essersene stati con le mani in mano e di aver dormito sugli allori!

I cambiamenti e le implementazioni al social più famoso e usato al mondo, negli ultimi mesi, sono stati costanti e hanno riguardato diversi aspetti della piattaforma, dalla grafica all’algoritmo.

Se si guarda a tutto ciò con attenzione, non si può non notare che, molto più che in passato, questi cambiamenti hanno riguardato in particolare le pagine aziendali, come se Zuckerberg & Co. stessero cercando di rendere il social sempre più utile e facile da usare per le aziende. Se in passato le pagine aziendali si possono essere sentite penalizzate da certe regole “facebookiane” (l’aggiornamento di algoritmo che dà la priorità agli status degli amici anziché a quelli delle pagine di cui si è fan, l’impossibilità di “taggare” persone avendo effettuato l’accesso come pagina ecc. ecc.), adesso hanno poco di cui lamentarsi: con i recenti aggiornamenti, infatti, le pagine Facebook stanno diventando sempre più a misura di azienda, sia per quanto riguarda la gestione del canale, sia per quanto riguarda la comunicazione con i fan e con i potenziali clienti.

Ecco un elenco delle novità più interessanti per le aziende:

  • Verifica della pagina: da qualche mese, con una procedura semplice e veloce, è possibile richiedere il contrassegno di pagina verificata, che identifica l’ufficialità di una pagina, assegnandola in modo univoco ed inequivocabile ad una data azienda. Una buona opportunità per le aziende che hanno il nome simile a quelle di altre pagine, e che in questo modo possono segnalare agli utenti che si tratta di una pagina ufficiale.

pagina verificata FB

  • Gestione dei contatti e della comunicazione con gli utenti: i nuovi strumenti di gestione dei messaggi permettono di usare la propria pagina Facebook per comunicare con i propri utenti in modo semplice e immediato, ottimizzando i tempi e trasformando i messaggi privati in vere e proprie richieste informazioni. L’introduzione dell’icona “elevata reattività ai messaggi”, inoltre, va a premiare quelle aziende che rispondono in modo veloce agli utenti che le contattano tramite Facebook. La pagina aziendale, insomma, diventa uno strumento pensato per ricevere e gestire i contatti (si spera il più proficui possibili!).
  • Presentazione aziendale: mai come negli ultimi tempi le aziende hanno avuto una varietà di strumenti, diversi da quelli dei profili personali, per presentarsi agli utenti. Risale a poche settimane fa l’introduzione della sezione “Servizi”, che permette alla pagina di creare una carrellata approfondita dei propri servizi tramite una tab dedicata, proprio come se si trovassimo di fronte ad un sito web, ma in precedenza Facebook ha introdotto altri strumenti davvero utili, come la possibilità, quando si carica una foto, di creare un carosello di immagini o uno slide show, per creare una sorta di presentazione video aziendale. Anche la nuova sezione “note”, rivista completamente (e disponibile anche per i profili personali) può tornare molto utile alle aziende che desiderano inserire degli approfondimenti sulla propria pagina.

tab servizi

  • Targetizzazione post: le aziende hanno ora la possibilità di targetizzare i singoli post pubblicati sia in base alla lingua, sia in base agli interessi dei propri utenti. Un’opzione molto utile per le aziende che hanno clientele diverse e che possono quindi, con pochi click, aumentare le possibilità di proporre ai propri utenti contenuti il più possibile interessanti e adeguati.
  • Inserzioni a pagamento: le implementazioni di Facebook hanno riguardato anche questa sezione, cui è stato conferito un’interfaccia completamente rinnovata, più intuitiva di quella precedente. Anche l’integrazione delle inserzioni con Instagram e la possibilità di creare dei piccoli video da usare negli ads fanno parte delle novità più recenti introdotte da Facebook per aumentare gli strumenti a disposizione delle aziende.

 

Insomma, sono proprio lontani i tempi in cui, agli albori della comunicazione social, le aziende dovevano arrangiarsi con un profilo personale, ingegnandosi su come fare per farlo funzionare per una pagina. Adesso è invece chiato che il social per eccellenza ha un occhio di riguardo per le aziende, cui fornisce sempre più strumenti di gestione e ottimizzazione della pagina.

Non ci sono più scuse, quindi, per non usare la propria pagina Facebook come strumento di promozione e di comunicazione per la propria azienda!

Scritto da    |   marzo 18th, 2016   |   2 Commenti
Francesca Tessarollo

2 Responses to Facebook sempre più a misura di azienda – gli aggiornamenti che lo confermano
  • francesco prandi scrive:

    Ciao Francescoa:) bel post riassunto.
    Non capisco come fare a Mettere la TAB “Servizi”, hai qualche tutorial? xkè seguendo questa guida http://www.maura.it/tab-facebook-cosa-sono/ a me non compare

    • Francesca Tessarollo scrive:

      Ciao Francesco e grazie per il commento 🙂
      La possibilità di inserire o no la tab “Servizi” dipende dal tipo di pagina. Se alla pagina che gestisci viene data questa possibilità, comparirà la scritta “servizi” sotto l’immagine di copertina, come vedi nell’esempio della pagina di Prima Posizione, e basterà cliccarci sopra per poterla utilizzare. Se, invece, la scritta non compare, significa che la tua pagina non rientra fra le categorie per le quali è previsto questo tipo di tab.
      Spero di esserti stata d’aiuto!

Lascia un commento

corsoconsulente

 
corsoconsulente

VERTICE ANNUALE

Sei un imprenditore? Hai speso i tuoi soldi online senza avere risultati?
Queste informazioni sono Vitali per investire bene il tuo denaro…

MAGGIORI DETTAGLI

SEI UN IMPRENDITORE?