Ecco come riconoscere se un sito è in fluttuazione – Capitolo 6

Naturalmente individuare se il nostro sito è in fluttuazione in un lasso temporale ampio risulta molto semplice infatti, aimè solitamente basta osservare l’andamento del grafico tracciato dalle visite del sito:

Inoltre i siti in fluttuazione hanno queste caratteristiche, indispensabili per capire/intuire se il nostro sito è vittima del fenomeno in lassi di tempo più ridotti:

1) Le pagine del sito sono tutte correttamente indicizzate e quindi il sito non risulta BANNATO

2) Il sito non è PENALIZZATO

3) Il sito non è più presente nelle prime posizioni di Google (prime 2 pagine) per ricerche con keywords che prima portavano traffico al sito. In questo specifico caso le pagine del sito si trovano, nella maggior parte dei casi, circa a 50 posizioni prima dei risultati omessi (situazione simile alla -950 penalty) oppure intorno alla 50esima posizione, 150esima ed infine alla 250esima).

4) Non tutte le parole chiave sono “sparite” ma principalmente la long-tail (coda lunga delle parole chiave derivate dalle principali)

5) Il sito regge (in PRIMA POSIZIONE) per alcune parole chiavi storiche. Proprio per questo motivo il sito non perde la totalità degli accessi da Google ma all’incirca il 90%

6) La fluttuazione non è fatta relativamente alla pagina ma in funzione della keyword. Difatti è possibile che una stessa pagina, si trovi in prima posizione per una parola chiave mentre in fondo ai risultati per un’altra parola chiave.

Inoltre in SERP è possibile notare:

1) Elenco di directory contenenti backlinks al nostro sito in fluttuazione
2) Siti con contenuti duplicati

Scritto da    |   dicembre 11th, 2008   |   3 Commenti
Michele De Capitani

3 Responses to Ecco come riconoscere se un sito è in fluttuazione – Capitolo 6
  • dechigno scrive:

    Ciao Lorenzo,

    grazie per la considerazione ed i complimenti.

    Questo è il mio intervento al Convegno GT di Riccione che si è tenuto il 6 dicembre 2008.

    La suddivisione in capitoli è la pubblicazione online delle slide + parte testuale… sto postando un capitolo al giorno (più o meno).

    Comunque quando avrò finito, troverai tutti i capitoli qui:
    http://seomarketingnews.wordpress.com/category/convegni/
    e potrai sicuramente redistribuirli, basta che abbiano il link di ritorno :D, e che i contenuti non vengano assolutamente cambiati.

    Grazie mille,
    a presto.
    Michele

  • DeSantis scrive:

    Ciao Michele, molto interessanti questi articoli.. Come mai li definisci Capitoli, hai fatto un report ebook? Comunque se mi autorizzi inserisco questi capitoli come corso online free sul mio portale, con tua foto e link alle tue risorse naturalmente.. Sto cercando di creare quanti piu corsi free e riunire le migliori guide online in merito e mi farebbe piacere citarti sulle mie risorse come esperto in materia..

    Fammi sapere,
    Lorenzo

  • Abruzzo Seo scrive:

    Il concetto è abbastanza chiaro, però posso suggerirti di rivedere come lo hai scritto. Ho fatto fatica anche io a seguire quello che volevi dire.

Lascia un commento