E-Festival a Milano fino al 23 Settembre

È iniziato ieri a Milano l’E-Festival, l’evento dedicato alla rete e al digitale.

festival digitale Milano

Nato nel 2010, l’E-Festival è un evento a dir poco giovanissimo, ma già molto conosciuto e apprezzato, e in poco tempo è stato capace di guadagnarsi un posto al sole nel panorama delle manifestazioni dedicate a questo particolare settore.

Il festival, che si svolge due volte l’anno (a febbraio e a settembre) alternandosi tra Roma e Milano, si svolge in contemporanea anche in altre 20 città del mondo. Questa edizione terminerà il 23 settembre prossimo, e in questi 5 giorni Milano sta catalizzando l’attenzione degli addetti ai lavori o dei semplici interessati al mondo del web e del digitale.

Ricco come sempre il programma della manifestazione, che si pone come obiettivo quello di diffondere anche in Italia la cultura del mondo digitale. Dopo l’inaugurazione, che si è tenuta nella giornata di ieri al Chiostro dei Glicini, e che ha già fornito molti input e spunti interessanti, da oggi si entra ancora più del vivo con un calendario di incontri quanto mai variegato: dall’incontro sulle nuove professioni del web all’approfondimento sui social media, dalle discussioni sull’avvento del cloud all’incontro di formazione tecnica per sviluppatori e startup, la giornata è scandita da numerosi eventi. Nelle giornate successive, e fino al termine del festival, a Milano si parlerà anche di ottimizzazione del CV online, di musica nell’era del digitale, di business creativo con i social network e di molto altro ancora. Ci sarà spazio anche per momenti di aggregazione alternativi, come le digital breakfast o gli Young Digital Spritz, e di intrattenimento, con lo spettacolo di cabaret ecosostenibile di Diego Parassole e la festa conclusiva, il Final Party by Ford, con musica e open bar.

Per visionare il programma completo e registrarsi ai singoli incontri del Festival basta visitare il sito dell’evento.

Scritto da    |   settembre 20th, 2011   |   Nessun commento
Francesca Tessarollo

Lascia un commento