L’essenza della SEO -1. Domain Popularity & Page Popularity

Ci sono centinaia di fattori che aiutano i motori di ricerca ad attribuire un determinano Ranking ad una pagina. E potremmo dire che, in generale, questi centinaia di fattori si racchiudono in due grandi categorie, la Rilevanza e la Popolarità.

Parleremo in questo post di Popolarità.

All’interno della Popolarità, ci sono due sottocategorie, l’autorità di Dominio e l’autorità di Pagina (Domain Popularity e Page Popularity). I motori di ricerca, oggi, attribuiscono il Ranking alle pagine in base ad una combinazione di queste due sottocategorie, o potremmo chiamarle, “metriche di popolarità”.

Queste sottocategorie, o metriche, sono le misure dei link in entrata (sulle pagine, e sul dominio), quindi per essere #1 sui motori di ricerca, bisogna avere il più alo valore di popolarità totale, ovvero popolarità di pagina + popolarità di dominio.

Quindi vi mostrerò come questo risulti chiaro quando interroghiamo i motori di ricerca nella maggior parte dei casi.

Iniziamo col prendere un esempio.

Avrete sicuramente notato che quando cerchiamo qualcosa, Wikipedia tende ad essere molto spesso il meglio posizionato, e tende ad avere il ranking più alto per moltissime keywords. Questo perché ha un’autorità di dominio molto alta.

Ma cosa succede quando ci vediamo estromessi dalle SERPs e scalzati nei posizionamenti con specifiche parole chiave da domini che sono praticamente sconosciuti? Questo accade perché questi siti hanno una poplarità di pagina molto più alta della nostra, ovvero le pagine interne hanno una buona quantità di popolarità derivata dai back links che non sono concentrati solamente sul dominio.

Per dimostrare quanto affermo, vi illustro un esempio prendendo questi tre domini:

Tgcom.it, Corriere.it, Repubblica.it

Per la keyword generica “Cronaca” il miglior posizionamento lo ha il Tgcom.it.

popolarità di dominio SEO

 

Se prendiamo invece andiamo con una chiave più specifica:

Keywords                

“Processo mills Berlusconi”

Popolarità Pagina SEO

Il Rank cambia

Repubblica.it  –  pagine 1; Inlinks 8

Corriere.it –  pagine 1; inlinks 13

Tgcom.it – pagine 1; Inlinks 4

Vediamo che Repubblica.it e Corriere.it hanno un miglio posizionamento rispetto al Tgcom.it perché su determinate keywords specifiche hanno una migliore popolarità di pagina.

Prendiamo ancora un’altra combinazione di parole specifiche:

Keywords

Sarah Scazzi omicidio

Page popularity SEO

Il Rank è:

Corriere.it – pagine 1; Inlinks 2000

Tgcom.it – pagine 4; inlinks 1000

Repubblica.it – pagine 0 outranked

Anche qui, vediamo che Tgcom.it è scalzato da Corriere.it che su una pagina, relativa ad un argomento, ha una buona popolarità, rispetto alle altre due testate concorrenti.

Quindi il Tgcom.it ha #1 per parole generiche come “cronaca” data dalla quantità maggiore di pagine che trattano l’argomento cronaca, che aiutano il posizionamento della parola generica, ma sulla coda lunga o su termini specifici viene scalzato dalle altre testate perché non ha una buona popolarità sulle pagine, infatti, come possiamo vedere dal grafico n°1, i back links non sono distribuiti bene sulle pagine interne nonostante siano maggiori rispetto a Repubblica.it e Corriere.it

Domain Popularity

Page Popularity

Quindi Corriere.it ha maggiore visibilità su termini specifici perché ha maggiore quantità di Popolarità Totale divisa abbastanza equamente tra il dominio e le pagine.

 

A presto
Franco
Scritto da    |   settembre 19th, 2011   |   1 Commento

One Response to L’essenza della SEO -1. Domain Popularity & Page Popularity

Lascia un commento