Copywriter, velocizza il tuo lavoro con i dizionari rapidi!

Chi si occupa di copywriting, blogging o in generale lavora con le lingue sa quanto è importante avere sempre a portata di mano un dizionario, strumento essenziale che ci aiuta a scrivere correttamente, in italiano o in una lingua straniera, contenuti testuali di qualità. Molti dei dizionari più noti e conosciuti ha oggi una versione online liberamente consultabile. Si tratta di supporti linguistici autorevoli e di qualità che hanno dalla loro parte una maggiore immediatezza e rapidità di consultazione rispetto alla tradizionale versione cartacea e sono quindi degli strumenti imprescindibili utilizzati quotidianamente dai redattori di testi per il loro lavoro.

In questo articolo vi mostrerò come ottimizzare al massimo l’utilizzo dei dizionari online attraverso una procedura molto semplice, che però velocizzerà di molto la traduzione o la ricerca di parole e significati, nella speranza che possa esservi utile nel vostro lavoro come lo è per me. Molto spesso abbiamo bisogno di diversi dizionari assieme, vogliamo confrontare le definizioni di un dizionario con un altro, oppure consultare un monolingue e un bilingue, o ancora dizionari di lingue diverse. Ecco quindi che il nostro browser si riempirà di finestre di dizionari, creandoci non poca confusione. La procedura che vi illustrerò vi permetterà, se usate il browser Chrome (è possibile farlo anche su Firefox, ma con una diversa procedura), di effettuare una ricerca su un qualsiasi dizionario tramite la barra degli indirizzi del vostro browser, evitandovi di dover digitare l’indirizzo del dizionario online, di cercare la barra di ricerca, di scrivere la parola e di cliccare il tasto per la traduzione. Un bel risparmio di tempo, no?

Per questo esempio utilizzerò la versione online del dizionario monolingue inglese Macmillan (www.macmillandictionary.com).

 

1. Su Chrome, cliccate sull’icona di personalizzazione in alto a destra e quindi su impostazioni – Gestisci motori di ricerca

procedura-1

procedura-2

2. Si aprirà la finestra “impostazioni di ricerca predefinite”. Scorrete fino in fondo, dove troverete lo spazio apposito per aggiungere delle ricerche personalizzate:

 

3

 

3. Ora dobbiamo settare la nostra ricerca predefinita. Aprite il dizionario online ed effettuate la ricerca di una parola, in questo caso cercheremo “cat”. Una volta che si sarà aperta la pagina con la risposta alla nostra query, copiamo il link della pagina e lo incolliamo nel terzo riquadro nella finestra del punto 2, sostituendo la nostra query con %s . In questo caso, il link in questione è www.macmillandictionary.com/dictionary/british/cat . Togliendo la query “cat” e sostituendola con %s, otteniamo quindi il nuovo link www.macmillandictionary.com/dictionary/british/%s

 

procedura4

 

 

4. Nella casella “Aggiungi motore di ricerca”, diamo un nome a scelta alla nostra ricerca predefinita, io consiglio di usare il nome del dizionario o la tipologia, per esempio “Macmillan” o “Monolingue inglese”, per capire subito quale dizionario stiamo utilizzando. Infine, nel riquadro “parola chiave” dobbiamo inserire una keyword che ci richiami velocemente la ricerca che abbiamo creato. In questo caso consiglio di usare delle sigle brevi ma allo stesso tempo intuitive. Io personalmente uso abbreviazioni in inglese diverse a seconda del dizionario, di seguito alcuni esempi (ovviamente le opzioni e la scelta delle lingue variano a seconda della ricerca che abbiamo scelto di automatizzare):

enit, per ricerche predefinite dall’inglese all’italiano

iten, idem come sopra ma dall’italiano all’inglese

en, per ricerche con monolingue inglese

 

La schermata compilata apparirà quindi come quella qui sotto. Clicchiamo il tasto “Fine” e la nostra procedura di inserimento della ricerca personalizzata è terminata.

 

 

procedura-5

5. Ora proviamo ad usare il nostro dizionario. Andate sulla barra degli indirizzi e digitate la parola chiave che avete scelto e poi uno spazio, nel nostro caso sarà “en” seguita da uno spazio. Apparirà quindi un riquadro col nome del nostro dizionario. Non ci resta che digitare la parola che vogliamo tradurre nella barra e premere invio… il gioco è fatto: ecco a voi la pagina del dizionario con la traduzione!

procedura-6

Se lo desiderate, potete ripetere la procedura anche per altri dizionari, creandovi così una lista di parole chiave che vi permetteranno di richiamare in maniera velocissima il dizionario che vi serve in quel momento. È un sistema che io uso quotidianamente, perché mi permette di risparmiare tantissimo tempo e semplifica la procedura di ricerca, spostandomi da un dizionario all’altro usando la stessa finestra.

Spero che questa guida vi sia stata utile per velocizzare le vostre ricerche linguistiche! 🙂

Scritto da    |   marzo 17th, 2015   |   Nessun commento

Lascia un commento