Contenuti promozionali per il web: come attirare l’attenzione del lettore

Nella scrittura promozionale per il web è molto importante attirare l’attenzione del lettore, incuriosirlo, coinvolgerlo, generare interesse e condivisione. Insomma, dobbiamo creare un testo accattivante e persuasivo per raggiungere il fine ultimo di tutti i nostri sforzi: portare il nostro lettore a compiere un’azione per noi significativa, quale compilare un form o scaricare una guida. Come possiamo fare quindi per far sì che l’utente porti a termine questa azione? Di seguito vi elenco delle regole d’oro per contenuti promozionali  efficaci.

Quando creiamo un contenuto a scopo promozionale, è fondamentale che il nostro testo segua delle linee guida che nel marketing vengono sintetizzate nel modello AIDAC. Vediamo insieme di cosa si tratta! AIDAC sta per attenzione, interesse, desiderio, azione e congratulazioni, tutti punti che il tuo contenuto deve rispettare per risultare efficace e d’impatto. Esaminiamo ogni voce in dettaglio:

 

web writing

1.Attenzione

Il tuo contenuto deve necessariamente attirare l’attenzione del tuo lettore. Come fare? Esistono infiniti metodi per suscitare curiosità nell’utente, eccone alcuni:

-Utilizza numeri e statistiche. I numeri hanno un impatto molto forte in chi legge perché sono dei dati reali che danno subito il polso della situazione a cui si riferiscono.

-Usa dei titoli accattivanti. A questo proposito ti rimando ad un interessantissimo post di Francesca sui vari tipi di titoli  che puoi creare. Anche le intestazioni di paragrafo devono essere interessanti ed originali, perché sono quelle parti di testo dove cade l’occhio del lettore. Infine, metti in grassetto delle parole chiave strategiche che facilitino la lettura e, allo stesso tempo, comunichino le informazioni essenziali al lettore.

-Inserisci delle immagini accattivanti e d’effetto. Prediligi le immagini positive, colorate e i cui elementi siano orientati verso la parte superiore destra della foto, come nell’esempio qui sotto:
web-writing
In questo modo la foto veicolerà un senso di proiezione positiva e risulterà molto più comunicativa rispetto ad una foto i cui elementi principali puntino, ad esempio, in basso a sinistra (ti sei mai chiesto perché in tutte le pubblicità di orologi le lancette puntano sempre alle 10 e 10?).

 

2.Interesse

Abbiamo attirato l’attenzione, adesso dobbiamo mantenere gli occhi del lettore sul testo. Assicuratevi di inserire nel testo le famose “W questions”: who (chi), what (cosa), when (quando), where (dove), why (perché), how (come). Inoltre, utilizzate degli stratagemmi testuali che rendano il testo scorrevole, in modo che la lettura risulti fluida e senza intoppi. A questo scopo sono molto efficaci i connettori testuali, quali ad esempio:  “In primo luogo …. In secondo luogo”; “inoltre”; “sebbene”.

 

3.Desiderio

Questo punto è fondamentale per un contenuto promozionale di successo. Il desiderio è ciò che spinge l’utente a compiere un’azione, ragion per cui dobbiamo cercare di creare un reale interesse in chi legge. Per farlo possiamo utilizzare degli stratagemmi quali la tecnica della scarsità (“Disponibilità limitata”, “pochi posti disponibili”) oppure quella dell’esclusività (“Solo per i nostri clienti”, “in anteprima esclusiva per te”).

 

4.Azione

Questo punto fa riferimento alla chiamata all’azione, ossia un invito diretto a compiere una determinata azione. La call to action deve essere messa in evidenza e deve essere immediatamente riconoscibile (il colore rosso è il più indicato) . Assicurati che sia ben visibile e che non vi siano elementi di disturbo che possano sviare l’utente dal compiere la sua azione!

 

5.Congratulazioni

Una volta che il nostro utente ha portato a termine l’azione desiderata, non ci resta che ringraziare , inserendo anche dei complimenti per l’affare fatto, così che l’utente non abbia sensi di colpa o ripensamenti!

 

Spero che queste linee guida vi siano di aiuto per la creazione di contenuti promozionali di successo! Non vi resta che mettervi a scrivere! 🙂

 

Scritto da    |   agosto 20th, 2015   |   3 Commenti

3 Responses to Contenuti promozionali per il web: come attirare l’attenzione del lettore

Lascia un commento