Come modificare l’host con Mac Os X (dal terminale)

In fase di restyling, quando il nuovo sito risiede per comodità su un’altra macchina, per poter lavorare tranquillamente puntando il proprio browser sull’IP del nuovo server è indispensabile modificare il “database host”.

All’interno di questo DB si trovano tutte le corrispondenze fra indirizzi IP e domini che il proprio PC naviga.

Quindi: come modificare l’host con Mac OS X? (si ormai mi sono completamente Mac-izzato)

host con mac

La procedura è molto semplice e basta aprire il Terminale di Mac e assegnare al dominio il nuovo indirizzo IP, eccola:

  1. Apri il Terminale (lo trovi fra le Applicazioni del tuo Mac)
  2. Al prompt dei comandi inserisci esattamente questi comandi: sudo vi /etc/hosts
  3. Ti verrà richiesta la password di sicurezza, digitala e premi invio
  4. Ora visualizzerai il contenuto del file come da immagine sopra
  5. Premi “a” per iniziare a modificare il file
  6. Inserisci le nuove coordinate sotto a tutti gli altri IP -> Domino. Ad esempio:  “46.12.58.XX   prima-posizione.it”
  7. Premi “esc” per uscire dalla modalità di modifica (edit)
  8. Tieni premuto “Shift” e premi 2 volte “z” per salvare il contenuto
  9. Chiudi il Terminale
  10. Eseguita questa procedura, il sito inserito nel tuo browser punterà ora al nuovo server di ip 46.12.58.XX.

Naturalmente l’operazione è reversibile, quindi basta cancellare la riga inserita per tornare a vedere i puntamenti normali, cioè quello che vedono tutti gli altri utenti.

Se vuoi approfondire tutti i comandi da terminale: http://www.cs.rit.edu/~cslab/vi.html

Un abbraccio,
Michele

Scritto da    |   giugno 20th, 2012   |   Nessun commento
Michele De Capitani

Lascia un commento