Certificazione Adwords 2015: Cose da Sapere

Come ogni anno ci ritroviamo per analizzare le novità negli esami di Certificazione Google Adwords. Anche questa volta, la Certificazione Adwords 2015 ha ispirato più di qualche paura ai candidati a Google Partners, ma tranquillo/a, sia il proprio Google sia la community sono pronti ad aiutarti!

Il primo vantaggio che troverai sulla Certificazione Adwords 2015, se hai già sostenuto gli esami l’anno scorso, è che mentre alcuni dei moduli della guida sono cambiati, le domande dell’esame non sembrano avere contenuti aggiornati rispetto all’anno scorso.

Tira quindi fuori gli appunti del 2014!

Se è la prima volta che sostieni l’esame, utilizza i materiali che ti fornisce il programma Partners ma non bloccarti in domande per le quali pensi non ci sia una risposta giusta.

Esempio: Ranking dell’annuncio:

Mentre al momento Adwords conferma che il ranking dell’annuncio viene influenzato dalla tua offerta PPC, il tuo punteggio di qualità e l’impatto previsto delle estensioni e degli altri formati dell’annuncio, sull’esame potresti trovare solo i due primi elementi come influenzatori del ranking dell’annuncio. In questi casi, segna la risposta che più si avvicina a quella che tu avresti considerato corretta.

Per maggiori informazioni sui contenuti dell’esame Adwords ti consiglio di dare un’occhiata al mio post sulla Certificazione Adwords 2014 🙂

Ci sono invece delle variazioni più significative nella forma e la procedura per sostenere gli esami.

Rispetto all’anno scorso c’è la novità che prima di realizzare l’esame ci viene richiesto di selezionare la lingua in cui vogliamo sostenere l’esame. L’anno scorso partiva automaticamente nella lingua in cui usi i servizi Google e questa potrebbe non essere la tua miglior scelta se, ad esempio, hai studiato i materiali della guida in inglese.

E’ cambiata anche la quantità di domande da rispondere, anche se il tempo per realizzare l’esame continua ad essere di 120 minuti. L’esame sui Principi di Base della Pubblicità comprende ora 100 domande (vs. le 90 dell’anno scorso) e devi risponderne correttamente almeno l’80% per superare l’esame (vs. l’85% dell’anno scorso).

Nell’Esame Avanzato sulla Pubblicità sulla Rete di Ricerca devi rispondere a 98 domande (vs. le 99 del 2014) e raggiungere una percentuale di risposte giuste uguale o superiore al 80%.

Le domande dell’Esame sulla Pubblicità Display sono 87 (89 nel 2014) e la percentuale minima per superare l’esame è salita dal 70% all’80%.

A proposito, sapevi che adesso puoi certificarti anche per la Pubblicità Video e Google Shopping? 🙂

Se vuoi essere Google Partner Certificato puoi scegliere di sostenere uno di questi due al posto dei tradizionali esami avanzati sulla rete display e quella di ricerca. Infatti per ottenere la certificazione ti basta superare l’Esame sui Principi della Pubblicità e uno tra gli altri 4, a tua scelta.

Puoi sostenere gli esami online, attraverso la scheda Certificazioni del tuo Profilo Google Partners, o puoi scegliere di realizzare gli esami proprio nella sede di Google Italia, in uno dei molti eventi che la Google Partners Academy organizza per le agenzie. Entrambe le opzioni hanno costo zero.

Finisco per dire, visto che spesso ci troviamo a rispondere a questa domanda, che purtroppo non ci sono al momento in rete versioni in pdf o documenti che raccolgano tutto il materiale in italiano di ogni singolo esame. L’unica versione ufficiale che al momento puoi stampare facilmente la trovi qui in lingua inglese.

Buona fortuna e… al prossimo aggiornamento!

Scritto da    |   giugno 17th, 2015   |   Nessun commento
Alba Lorente

Lascia un commento