Aumentare le vendite sull’e-commerce con Facebook Ads

Utilizzare Facebook Ads permette non solo di aumentare le visite sull’e-commerce, ma anche creare una rete di clienti fidelizzati 

Aprire un e-commerce è una grande idea: il web è pieno zeppo di utenti sempre alla ricerca di prodotti come quelli che vendiamo. Ma quando ci si lancia in questa avventura, bisogna considerare che questo mare è si molto grande, ma anche popolato da tantissimi predatori, e che la lotta per la visibilità non è certo semplice, specialmente se siamo i nuovi arrivati.

Che fare allora? Semplice, ricordarsi di un vecchio detto che dice il nostro Ceo Giuliano de Danieli : se il  cliente non va dall’e-commerce, l’e-commerce va dal cliente !! 

Come? Grazie agli annunci Facebook!

Il social è lo strumento ideale non solo per raggiungere le masse, ma anche per intercettare quegli acquirenti potenzialmente interessati. Insomma, ci offre sia la quantità che la qualità!

Tutto quello che serve, sono le giuste strategie. Vediamole!

Individuare il giusto obiettivo

Ok, vendere è l’obiettivo principale, ma per arrivarci spesso dobbiamo prima centrare obiettivi secondari. Far conoscere il brand, ottenere visibilità, attrarre lead: qualsiasi sia il nostro intento, Facebook ci fornisce un formato apposta di annunci, così da ottimizzare il budget e ottenere il massimo dei risultati.

Veicolare le offerte

Le offerte e gli sconti speciali sono un’ottima arma di persuasione… se la gente ne è al corrente! Tramite Facebook, possiamo far sapere al mondo delle nostre incredibili offerte, lavorando sia sulla fidelizzazione che sulla brand awareness.

Scegliere attentamente il nostro pubblico

D’accordo che se più persone visitano il nostro sito, meglio è, ma pensare di portare traffico senza un criterio è un errore… e un grosso spreco di soldi! Fortunatamente, grazie alla targetizzazione degli annunci su Facebook, siamo in grado di raggiungere le persone più interessate ai nostri prodotti.

In questo modo aumenteremo le possibilità che, una volta atterrati sull’e-commerce, gli utenti effettuino un acquisto. 

Imparare dai dati

Non si smette mai di imparare e si può sempre fare meglio. Queste sembrano frasi fatte, ma in realtà sono concetti fondamentali: grazie ai test A/B, ai dati demografici ad una giusta analisi di mercato possiamo capire qual è l’identità del nostro pubblico e studiarne i comportamenti.

Più informazioni abbiamo per capire chi sono i potenziali clienti, migliori saranno i risultati.

Chiaramente, queste tip da sole potrebbero non funzionare se dietro non c’è una strategia ben pianificata. Se avete bisogno di rendere i vostri canali social una vera macchina da vendite, Prima Posizione è la vostra soluzione ! Scrivici!

Scritto da    |   luglio 23rd, 2020   |   Nessun commento
Laura Reffo

Lascia un commento