AdWords: Google modifica i suoi mobile Ads

Internet ha i suoi pregi e difetti, è un posto dove ci sono un sacco di opportunità e grazie ad un portale web la tua azienda può essere trovata dalle persone che cercano aziende come la tua. Per esempio grazie a Google AdWords puoi realizzare le tue campagne di pubblicità on-line, così come grazie a Google AdSense, avendo piccolo blog oppure sviluppando una vostra applicazione, potete monetizzare qualche centesimo.

Ed è proprio di questa enorme quantità di pubblicità che si trova nella rete e nelle applicazioni, che vi voglio parlare oggi.

Questo perché, come ben sapete quando utilizzate il vostro smartphone oppure il vostro tablet, per visitare un sito oppure nel vostro tempo libero, questi annunci pubblicitari diventano un punto critico, dato che la sensibilità e la precisione che abbiamo con le nostre dita sullo schermo, è minore del controllo che abbiamo attraverso un mouse.

AdWords-mobile Ads

Ed ecco che la Big G ha deciso di migliorare l’esperienza degli utenti mobile, facendo alcune modifiche ai proprio annunci destinati appunto a questi device. Infatti, i nuovi annunci generati attraverso Google AdWords e poi distribuiti attraverso Google AdSense, hanno subito alcune modifiche per quello che riguardo il mondo mobile. Con questa nuova riprogettazione degli annunci Ads, Google si impegna a ridurre il numero di click accidentali.

In sintesi, quello che Google ha fatto e comunicato attraverso un comunicato sul blog dedicato a Google AdWords, sono le seguenti cose:

  1. I bordi degli annunci pubblicitari d’ora in avanti non saranno più sensibili, riducendo di molto il rischio di aprire l’annuncio se toccato di sfuggita. Ora, si deve cliccare su una parte più centrale dell’immagine per poter accedere al sito segnalato dal banner pubblicitario.
  2. Gli Ads presenti nelle applicazioni che riguarderanno l’acquisto di in-app vedranno l’immagine principale non più collegata al link dell’annuncio poiché è troppo vicina al tasto di chiusura. Questa è una delle cause di moltissimi click accidentali. In più gli utenti devono fare clic sul pulsante call-to-action per visitare una pagina.
  3. Non sarà più possibile cliccare su un annuncio appena apparso. Gli Ads diventeranno cliccabili dopo essere stati sullo schermo per un breve periodo di tempo (indicativamente dai 4 secondi in poi). In questo modo si eviterà il tocco accidentale di chi non si aspettava di vedere comparire lo sponsor.

Si può dire che gli ingegneri Google hanno finalmente ascoltato le lamentele di chi utilizza Google AdWords per sponsorizzarsi e vedeva sparire il credito giornaliero generato da click accidentali, ma anche i feedback degli utenti che tutti i giorni navigano oppure utilizzano le applicazioni mobile.

Sicuramente questa è una mossa molto intelligente, in quanto migliora l’esperienza per i consumatori finali e anche per gli inserzionisti, che d’ora in poi avranno statistiche sui click ancor più precise e anche i tassi di conversione.

Questo aggiornamento di Google AdWords e Google AdSense, è già stato messo in atto, quindi i risultati di questo cambiamento dovrebbero arrivare molto presto.

Se avete delle domande o volete dei chiarimenti aspetto commenti qui sotto. Come al solito lo staff di Prima Posizione è sempre a vostra disposizione 🙂

Ciao e alla prossima!

Scritto da    |   luglio 2nd, 2015   |   Nessun commento
Flavius Harabor
Flavius Harabor

Lascia un commento