Acquisti online: il settore dei viaggi e delle vacanze batte tutti

Caldo, caldo, troppo caldo … con queste temperature le vacanze sono quasi un miraggio, ma le tanto sospirate ferie, il fresco della montagna o il relax della spiaggia e del mare sono solo a un click di distanza. Lo sanno bene i milioni di italiani che quest’anno per le proprie vacanze hanno scelto la prenotazione online, preferendola ad altri tipi di booking più tradizionali.

ecommerce

Ed è proprio il settore dei viaggi e delle vacanze a trainare l’internet economy italiana, che al giorno d’oggi vale ben 32 miliardi di euro (circa il 2% del Pil, come sottolineato da Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze): dei 26 milioni di italiani che nel mese di giugno hanno navigato in internet, addirittura un terzo del totale l’ha fatto con il preciso intento di prenotare le proprie vacanze. È quanto emerge da uno studio portato avanti da SpeedVacanze, sito specializzato in organizzazione di viaggi per single, e Best Network, società di comunicazione: lo studio rivela infatti che il settore dell’organizzazione e prenotazione viaggi si piazza al primo posto per quanto riguarda il mercato online, con una percentuale del 32%, seguito dai servizi finanziari (27%) e dall’acquisto di capi di abbigliamento sportivo (23%).

Un dato significativo, un segno dei tempi che cambiano, che parla delle nuove abitudini degli italiani in vacanza, molto più tecnologici e al passo con i tempi di quello che lo stereotipo vorrebbe far credere, ma che fa anche capire come internet e l’e-commerce stiano diventando sempre più importanti per l’economia italiana, e per l’industria turistica in particolare.

prenotare vacanze online

Dall’indagine realizzata da SpeedVacanze si evincono anche altri dati interessanti: le prenotazioni di viaggi e vacanze online vengono effettuate soprattutto in alcune città, quali Milano (42%), Roma (39%) e Napoli (32%), e le tipologie di vacanze scelte sono molto diverse da città in città. Se le prenotazioni provenienti da Milano si concentrano soprattutto sulle vacanze di lusso, i romani e i napoletani dimostrano di preferire i pacchetti low cost. Quel che è certo è che in entrambi i casi l’offerta di internet è molto ricca e varia, e anche gli italiani stanno prendendo sempre più coscienza dei vantaggi derivanti dalle prenotazioni di vacanze online.

Scritto da    |   luglio 12th, 2011   |   2 Commenti
Francesca Tessarollo

2 Responses to Acquisti online: il settore dei viaggi e delle vacanze batte tutti

Lascia un commento