in Recensioni e opinioni - 31 ago, 2011

La comunicazione interna ad un’azienda ha un’importanza fondamentale ed è lo strumento necessario per renderla efficiente ed efficace nel mercato odierno, è la vera forza di un’azienda vincente! Immagino che a tutti sia capitato di pianificare un progetto e vederlo sfumare per colpa di una cattiva comunicazione tra colleghi. Immagino anche il vostro risentimento e vi capisco. Purtroppo non è così semplice, ma con un po’ di impegno e con l’attenzione nei confronti dei propri colleghi o collaboratori si può sicuramente creare il clima adatto a sviluppare un’efficace comunicazione aziendale. Ovviamente il compito più arduo ce l’ha il titolare, perché è colui che più di tutti può trasferire la passione per la propria professione ed il rispetto per il lavoro dei propri colleghi. Innanzitutto è importante sviluppare uno spirito di affiatamento e far si che tutto il personale si identifichi nell’azienda, bisogna creare un team, unito e collaborativo, ma soprattutto […]

da Alessia Comoretto - Commenta
in Social Network - 30 ago, 2011

Che l’uso dei social network sia aumentato in maniera esponenziale negli ultimi anni non è una novità, ma può essere interessante scoprire chi siano i maggiori utilizzatori di questo mezzo di comunicazione di ultima generazione. La diffusione dei social in tempi recentissimi è stata così significativa che ormai avere un profilo su Facebook, pubblicare il proprio CV su LinkedIn o visitare l’account Twitter delle celebrità per vedere cosa combinano sono diventate delle operazioni quotidiane, esattamente come fare una telefonata, scrivere un’email o comporre un messaggio. Naturalmente ci sono delle categorie di persone che utilizzano i social più di altre, o che lo fanno in modo più assiduo, e per capire chi sono i maggiori utilizzatori di questi aggregatori virtuali può essere utile dare un’occhiata ai risultati del sondaggio effettuato dal Pew Internet & American Life Project. Dal sondaggio, che prende in considerazione la popolazione americana adulta, emerge che la metà […]

da Francesca Tessarollo - Commenta
in E-commerce - 29 ago, 2011

Uno degli aspetti più difficili ma più entusiasmanti del Search Marketing è sicuramente l’applicazione della SEO ai siti che vendono prodotti e servizi; in poche parole agli e-commerce. Più difficili perché possiamo incappare in siti che sono molto competitivi per ciò che offrono, quindi la conseguente keywords research dovrà essere più accorta perché si andrà incontro molto probabilmente a keyword che hanno alto volume di traffico ma sono molto competitive; più entusiasmanti perché possiamo lavorare molto bene su pagine che presentano ognuna un prodotto diverso e quindi essere visibili per ognuno di essi. Qui di seguito alcuni accorgimenti che ho trovato molto utili lavorando sugli e-commerce 1)      Categorie multiple Architettura dei link e struttura del sito. Ogni prodotto deve essere assegnato a una categoria e solo una (anche se ci possono essere prodotti ovviamente che possono appartenere a più categorie, ma questa deve essere la regola e ognuno dovrebbe appartenere […]

da edmondantes - Commenta
in Google - 28 ago, 2011

Ok, ok.. mi hai beccato.. è un post promozionale lo ammetto! Ma questo è pur sempre il blog di un’agenzia, no?! Allora mi sembra doveroso condividere prima con te questa interessante novità sui nostri prodotti e servizi. In verità sono un po’ emozionato nel fare l’annuncio della nascita di LocalSEO-Maps, il servizio di posizionamento organico della scheda Google Places, poiché è frutto di circa 8 mesi di studi da parte di Prima Posizione LAB (il laboratorio di Prima Posizione composto dal repartotecnico: Silvia, Franco e io); insomma è la nostra prima creatura, il nostro primo figlioccio nato dalla fusione delle competenze, esperienze e test eseguiti sul campo. Le tecniche di posizionamento all’interno delle mappe di Google è argomento scottante e di forte attualità per diversi motivi: Le mappe sono sempre più presenti nei risultati organici (questa cosa non è ben vista dai Traditional-SEO :)) La ricerca locale sta crescendo proporzionalmente […]

da Michele De Capitani - 2 Commenti
in Convegni - 27 ago, 2011

Oggi parliamo di Information Retrieval e della sua applicazione per la determinazione dell’ordinamento dei risultati organici nei motori di ricerca (SEO). Information Retrieval (IR) ai fini SEO (Slide 29-34) Innanzitutto però vediamo cos’è la IR (Information Retrieval): “L’analisi del contenuto in ambito di ricerca delle informazioni” L’IR è un termine che racchiude naturalmente più discipline che insieme permettono l’estrapolazione di un risultato in funzione di una ricerca/interrogazione (detta comunemente “query”). L’Information Retrieval coinvolge ed è composta da 7 sottosezioni: Psicologia Cognitiva, Ontologia, Design, Linguistica, Semiotica, Informazione e Informatica. Per l’appunto la definizione di SEOMantica (gioco di parole fra SEO e Semantica): “Si tratta dell’utilizzo dell’analisi semantica (IR) ai fini della SEO e quindi del Ranking sui motori” Quindi quando parliamo di SEOMantica ci riferiamo a tutte quelle analisi del contenuto (testo di un documento web) rivolte a capirne: importanza, significato, significante e rilevanza all’interno dell’ambiente in cui è inserito. Le […]

da Michele De Capitani - 1 Commento
in Brand e Marchi - 25 ago, 2011

Ieri ricordavo l’episodio di un telefilm americano in cui una ragazza che fa recensioni di prodotti cosmetici e haul di moda è denunciata dai genitori di una bambina con l’argomento che la vlogger, Stacy, riceveva gratuitamente prodotti da un’azienda ma non lo rendeva noto nei video. Stacy infatti non conosceva la normativa della FTC secondo la quale i vari tipi di blogger devono rivelare alle loro audience eventuali pagamenti o compensazioni ricevute dalle aziende di cui parlano. Stacy giura d’ora in avanti di dire solo la verità su tutto e a tutti, tanto che quando arrivano le nuove mostre gratuite, Stacy filma una review negativa. Dopo pochi minuti, suona il telefono ed ahimè, è l’avvocato. L’azienda l’accusa di violazione di contratto. Stacy che di contratti non ne capisce un granché,  è costretta a rimuovere il video e a restituire tutti i gli articoli ricevuti. I follower hanno una reazione inaspettata: […]

da Alba Lorente - Commenta
in Motori di Ricerca - 23 ago, 2011

La rete è sempre stata un’importante risorsa per gli amanti della musica, che con mezzi più o meno leciti usano il web come risorsa da cui attingere musica e canzoni. Da Napster a iTunes, passando per lastfm e la conversione in streaming di molte emittenti radiofoniche, il web è progressivamente diventato uno dei mezzi favoriti per ascoltare e scaricare musica, tanto che ormai l’espressione “scaricare musica” si sente tanto spesso quanto “ascoltare musica” e sicuramente molto di più di “comprare un disco”. Una delle ultime novità in materia di musica e web riguarda il lancio di un nuovo strumento di Google Chrome, che si chiama appunto +Music e che si scarica facilmente e velocemente da http://swarm.fm/+music/. Dopo aver effettuato il download, accanto alla barra di navigazione compare una nota musicale accompagnata da un +, e cliccando su questa iconcina Chrome vi dà la possibilità di ascoltare la musica del cantante […]

da Francesca Tessarollo - Commenta
in Link Building - 22 ago, 2011

Come sappiamo il web è costruito in base ai collegamenti, cioè ai link. Nessuno è un’ isola e nessuno rimarrà un’ isola, a meno che non lo voglia (ma a quel punto non ha senso nemmeno avere un sito internet); tuttavia, la link building, ovvero la strategia di back links che rappresenta uno dei criteri del Ranking, non viene sempre fatta alla luce del sole e, anch’essa, come la maggior parte delle cose nella vita, non è sempre bianca o nera, ma ha diverse sfumature di grigio. Vorrei affrontare qui una delle tecniche della link building che non appartiene alla Black Hat, ma nemmeno alla White Hat, ma sostanzialmente alla Grey Hat. La SEO è questo. E’ Grey Hat Affronterò quindi un metodo (diciamo una tecnica) che ho riscontrato ultimamente più di una volta. Ovvero il cross linking tra più siti collegati tra loro principalmente da una cosa: il proprietario! […]

da edmondantes - Commenta
in Curiosità - 21 ago, 2011

Chi mi conosce lo sa’, sono un amante della musica ROCK e in passato della musica METAL (devo dire in passato altrimenti qui tutti si spaventano!). La mia passione musicale, la coltivo andando saltuariamente a qualche concerto, in particolare quest’anno sono stato a quello di Vasco Rossi (allo stadio San Siro) e di Roger Waters (al Forum di Assago). Lo so, non mi ci vedi con la bandana di VASCO a saltare e cantare a squarcia gola… proprio per questo ho scansionato i biglietti e li ho pubblicati: per certificare la mia presenza (una sorta di PROVA SOCIALE insieme ad alcune foto e video che posterò :)) Ok, ok.. ora starai anche pensando: “cosa c’entra questo articolo Rockettaro su un blog che parla di web marketing e SEO? E poi qual è sto segreto, facile: sono bravi e famosi…” Hai perfettamente ragione, ma da un’analisi razionale di quanto ho potuto […]

da Michele De Capitani - 2 Commenti
in Convegni - 20 ago, 2011

La scorsa settimana abbiamo vosto l’evoluzione della seo in questi ultimi 10-12 anni. Tutte queste mutazioni le abbiamo studiate e applicate a tutti i nostri progetti e determinano le nostre competenze: credenze che condizionano il nostro modo di scrivere e di operare sul web. Putroppo però questi concetti portano inevitabilmente alla generazione di paure, legate alla professionalità e nel mio caso anche al business (ho fondato una società sulle mie conoscenze). Ma quali sono le paure dei SEO? Le nostre paure più significative? (Slide 9-20) Qui la lista delle 5, sono le prime che mi sono venute in mente quindi sono quasi sicuro che almeno 1 di esse, se sei un SEO, le hai anche tu: CERTEZZA LE MAPPE SCRIVERE TESTI A MANO LA FINE DELLA SEO STO SBAGLIANDO TUTTO Vediamole nel dettaglio: 1_ CERTEZZA: quando ci sentiamo chiedere “…ma sei proprio sicuro?!” oppure “…mi dai la garanzia che sarò […]

da Michele De Capitani - 4 Commenti
in E-commerce - 18 ago, 2011

Second Life è nata nel 2003 come un mondo virtuale in 3D con l’obiettivo di diventare la combinazione perfetta tra chat, social network e videogioco. Una volta eliminati i problemi di spam e scam che irrimediabilmente colpiscono ogni nuovo progetto sociale, la popolazione di residenti (utenti attivi negli ultimi 30 giorni e con log-in ripetuti) si è stabilizzata sugli 800.000. La moneta usata dagli abitanti virtuali delle varie città di Second Life è il Linden. I Linden possono essere acquistati ad un tasso di cambio di 240 Linden per 1 dollaro. Dopo alcuni dubbi sparsi sul web il passato mese di aprile, le nuove statistiche mostrano una crescita dell’economia di questo mondo virtuale, e una tendenza crescente a convertire i Linden guadagnati in Second Life a dollari reali. La cosa interessante dei numeri della Linden Lab, l’azienda che opera Second Life e la banca virtuale che crea, distribuisce e gestisce […]

da Alba Lorente - 3 Commenti
in Internet e sociale - 16 ago, 2011

Il web è stato più volte lodato come strumento di pace e di libertà di espressione, ma proprio la possibilità che la rete dà di comunicare più facilmente e più velocemente sembra intimorire sempre di più. E non stiamo parlando di paesi sotto regime, ma anche di paesi democratici, in cui ci si aspetta che la libertà di parola e di espressione sia garantita, rispettata e salvaguardata. Perché da un individuo come Gheddafi magari ci si aspetta pure che decida di ordinare lo spegnimento di cellulari e internet per arginare le insurrezioni del suo paese, ma quando ci si trova in un paese democratico si pensa di poter essere immuni da prese di posizione del genere. Eppure può capitare, per esempio, di trovarsi in un treno diretto ad una stazione della Bart (la Bay Area Rapid Transit) di San Francisco, nei democraticissimi Stati Uniti, e di rendersi conto di avere […]

da Francesca Tessarollo - 1 Commento
in Motori di Ricerca - 15 ago, 2011

Creare contenuti e pagine web ottimizzate per i motori di ricerca per i siti multilingua rappresenta una nuova intera sfida per i SEOs. Il sito web multilingua è uno degli aspetti più importanti che un sito di servizi o prodotti dovrebbe affrontare. Costruire pagine in differenti lingue è un ottimo problema da porsi quando per esempio Google Analytics del  nostro e-commerce presenta visitatori da altri paesi, che automaticamente significano potenziali consumatori di molteplici nazioni. Quindi, in questo caso, dobbiamo raddoppiare o triplicare i nostri sforzi SEO. L’ottimizzazione nelle diverse lingue non cambia; le procedure e le strategie sono sempre le stesse, sebbene la lingua inglese presuppone, per ovvi motivi riconducibili agli ambienti in cui viene usata, che sono moltissimi, una maggiore accuratezza nella scelta delle parole che deve essere indirizzata a mio parere verso una strategia di long tail. Di seguito, indico i punti che a mio parere dovrebbero essere […]

da edmondantes - Commenta
in Google - 14 ago, 2011

Google Analytics è uno strumento fantastico, primo perché gratuito, secondo perché è una vera e propria miniera di informazioni utili per migliorare sempre più il nostro sito in funzione del comportamento degli utenti e delle performance dello stesso. Oggi vediamo una nuova funzionalità, quella della rilevazione del tempo di caricamento (page Load Time). Come funziona Google Analytics, e quindi Google, anziché misurare solamente gli accessi al sito, traccia anche i tempi di caricamento delle pagine dal momento in cui la pagina viene richiesta al server sino al caricamento dell’intera pagina (termine del caricamento). Per esempio: I metodi tradizionali di rilevazione dei tempi di caricamento: Documento caricato, inizio monitoraggio dei tempi, tutti gli oggetti caricati all’interno della pagina, fine del tracciamento dei tempi di caricamento Il metodo Google: pagina richiesta, inizia a monitorare i tempi, documento caricato, tutti gli oggetti caricati, stop al tracciamento del tempo di caricamento Tuttavia, allo stesso […]

da Michele De Capitani - 2 Commenti