Motori di Ricerca
in Motori di Ricerca - 26 gen, 2015
mobile-friendly

Ogni utente/cliente ha diverse possibilità per connettersi a internet, effettuare la sua ricerca su Google e accedere al tuo sito. Una di queste possibilità è anche l’accesso attraverso i dispositivi mobili. Da statistiche e studi fatti  risulta che l’audience mobile è rappresentata da più di 17 milioni di utenti al mese. Un traffico che continua ad aumentare e pertanto ogni sito web deve offrire risultati ottimali su qualsiasi dispositivo. Quindi la prima domanda che ti faccio è: il tuo sito web è mobile-friendly?  Ecco, se la risposta è no, non ti resta che adottare una soluzione di “responsive design” per il tuo sito web e sicuramente eviterai questo problema e avrai la tua vetrina online mobile-friendly. Puoi effettuare dei test di compatibilità per i dispositivi mobili attraverso questo Tool di Google che ti consiglio. La seconda domanda è: come fai a sapere se Google considera il tuo sito mobile-friendly e indicizza correttamente le tue pagine? […]

da Ertil Gani - Commenta
in E-commerce - 12 gen, 2015
E-Commerce Processo

Negli ultimi 2 anni il numero di nostri clienti che hanno un e-commerce, stanno per pubblicarlo o ci stanno pensando è cresciuto in maniera quasi esponenziale. E’ un dato di fatto ormai sostenuto non solo dalle sensazioni che si possono ottenere dalla propria esperienza personale nel settore ma anche da ricerche come per esempio quella condotta da Osservatori.net (Politecnico di Milano) dal titolo Il Mercato dell’E-commerce B2C In Italia: stato attuale e prospettive. I dati quindi sono molto incoraggianti per quello che riguarda l’incremento delle vendite (ovviamente con settori più trainanti di altri) e sicuramente possono/devono far gola ed essere un trampolino per molti imprenditori per intraprendere questa nuova avventura. Gli aspetti da tenere in considerazione affinché un progetto articolato come può essere un e-commerce risulti una scelta strategica vincente sono vari e sicuramente si possono superare attraverso una costante che non deva mancare mai: il buon senso (si ok sono ripetitiva nei miei post :)).   […]

da Silvia Lando - Commenta
in Marketing - 16 dic, 2014
luce-solare[1]

Mi viene da ridere quando sento dire “prima di avviare la tua azienda devi fare il Business Plan per capire costi, ricavi, flusso di cassa.. etc” Perché mi viene da ridere ? Perché qualsiasi grande azienda che noi tutti oggi conosciamo o una qualsiasi grande azienda della tua città o del tuo paese é nata senza business plan. Pensiamo a Ferrari, Microsoft, IBM, BMW, Google, Facebook, Apple o ad esempio alla NAR, multinazionale padovana che produce nastri, per citare un’azienda meno nota: nessuna di queste aziende é nata con un Business Plan. Quello che voglio dire é che non é fondamentale il Business Plan, per avviare un’azienda di successo. Ok Giuliano, ma allora che cosa é davvero fondamentale ? 1. Passione 2. Perseveranza 3. Azione 4. Credere in quello che fai La PASSIONE é quella forza che ti spinge a lavorare giorno, notte festività comprese perché ti diverti. Se hai […]

da Giuliano De Danieli - Commenta
in Google Adwords - 21 nov, 2014
dati conversioni diversi adwords analytics

Hai dati sulle conversioni diversi in Adwords e Google Analytics? Nel post di oggi vedremo alcune possibili ragioni per queste differenze. Se stai realizzando campagne su Google Adwords, molto probabilmente stai analizzando i tuoi dati sulle conversioni sia dalla propria piattaforma pubblicitaria che da Google Analytics. Infatti, Google Analytics può fornirti dati più completi sui visitatori che arrivano al tuo sito attraverso il canale pay per clic, per questo è vivamente consigliato di collegare entrambi gli account. Analizzando i dati sulle conversioni in Adwords e Google Analytics però, puoi trovarti a volte con delle differenze che possono farti dubitare di quale sia la fonte “affidabile” o che ci sia qualche ostacolo al corretto tracciamento. Come vedrai, in molti casi si tratta di differenze sul modo in cui questi due strumenti elaborano i dati, mentre in altre occasioni è possibile che, infatti, un problema tecnico stia impedendo una corretta comunicazione tra […]

da Alba Lorente - Commenta
in Email Marketing - 07 nov, 2014
Email marketing Analytics

Molti sono i siti web che ricorrono allo strumento dell’email marketing per promuoversi e sostenere le visite al sito, ma queste attività spesso vengono fatte un po’ alla cieca. Si pone spesso grande attenzione nella costruzione del messaggio, nella scelta dei temi, nella composizione dei testi e nell’uso di immagini persuasive, ma poi non si misura adeguatamente l’efficacia dell’operazione intrapresa. Spesso ci si accontenta di misurare la percentuale di apertura delle mail, il numero di visite registrate dalla landing page, si vede il picco di visite e ci si sente soddisfatti. Ma il tracciamento del comportamento degli utenti non finisce qui e chi deve prendere le decisioni strategiche sugli strumenti migliori da usare per promuovere il proprio sito non ha a disposizione veri dati sull’efficacia dell’intera operazione. Senza un adeguato intervento per il monitoraggio delle campagne email si perde traccia degli utenti una volta che questi sono entrati nel sito. […]

da Gianpaolo Pavan - Commenta
in Analisi e Test - 22 set, 2014
?????????????????????????????????????

Da qualche anno Searchmetrics pubblica uno studio analizzando i risultati di ricerca di circa 10.000 parole chiave per comprendere quali siano le correlazioni quindi i fattori possibili di posizionamento tra i primi 30 risultati quindi tra i primi 30 siti. L’intento è quello di comprendere i punti in comune delle pagine che riescono a posizionarsi nel mercato americano cogliendo così in qualche modo i segnali di evoluzione della SEO (visto che poi l’analisi viene comparata all’anno precedente). Questo studio quindi ci dà la possibilità di ottenere spunti interessanti per le nostre attività e di confermare o meno delle supposizioni avute durante il nostro lavoro. Raccogliendo il materiale e leggendo vari articoli la domanda che mi è sorta spontaneamente è stata: come posso io migliorare il mio lavoro per ottenere maggiori risultati ai clienti? La risposta forse è di una banalità disarmante e composta da una unica parola: collaborazione. Riflettendo sull’evoluzione […]

da Silvia Lando - Commenta
in Google Adwords - 12 set, 2014
parole chiave adwords varianti simili

In arrivo a settembre una novità sulle parole chiave in Adwords… anche se più che un arrivo si tratta di una partenza! Quella di una funzione relativa alle parole chiave Adwords che attivano gli annunci quando usiamo le opzioni di corrispondenza esatta e corrispondenza a frase: fra qualche settimana non sarà più possibile scegliere di pubblicare gli annunci solo ed esclusivamente per i termini desiderati, esattamente come li abbiamo scritti. Vediamo in cosa si traduce questo cambiamento: Come funzionavano le varianti simili nelle parole chiave Adwords fino adesso? All’interno delle impostazioni avanzate della tua campagna, sotto la voce Opzioni di corrispondenza delle parole chiave, fino adesso potevi scegliere se volevi che le tue parole chiave con corrispondenza esatta (gli annunci vengono attivati da quella parola chiave, senza altre parole davanti, in mezzo o dopo) e a frase (gli annunci vengono pubblicati per quella parola chiave, con altre parole prima o dopo […]

da Alba Lorente - Commenta
in SEO - 02 set, 2014
landing page optimization

Landing page ovvero… i manifesti pubblicitari del web! Ma mi smentisco subito perché una landing page è totalmente differente nella concezione rispetto ad un manifesto pubblicitario e al meccanismo che vi sta dietro, tuttavia il loro fine ultimo è affine: esser visti dal maggior numero di persone possibile, comunicare la marca, i suoi valori e i suoi prodotti, ed innescare il processo di consumo. Le landing page sono pagine web realizzate con una concezione differente rispetto alle normali pagine di un sito. Lo scopo di una pagina di atterraggio è quello di ricevere il maggior numero possibile di visite e spingere gli utenti all’esecuzione di un’azione specifica – o conversione -, come ad esempio la registrazione a un’area riservata o newsletter, scaricare un documento, compilare un form oppure continuare la navigazione su una determinata pagina (magari di un prodotto in particolare). Lo scopo informativo e di comunicazione tipico delle normali […]

da Gianpaolo Pavan - Commenta
in Google Adwords - 07 ago, 2014
adwords-wmt

Collegare Adwords e Google Webmaster Tools può aiutarti a prendere decisioni più informate sia a livello di campagne PPC che… SEO! Ebbene sì, perché mentre su Google Analytics l’arrivo del not provided è derivato in importanti sfide a livello decisionale, su Adwords abbiamo la possibilità di vedere non solo le parole chiave PPC, ma anche quelle…organiche. Hai capito bene, collegando Google Adwords e Google Webmaster Tools, puoi importare all’interno della piattaforma per annunci PPC i dati sulle query, CTR e posizioni medie delle parole chiave per le quali è visibile il tuo sito. Quali i vantaggi di collegare Google Adwords e Webmaster Tools? Collegando il tuo account di Strumenti per i Webmaster a Adwords puoi vedere una panoramica delle tue parole chiave nei risultati sponsorizzati, nei risultati naturali, e cosa succede quando risultati a pagamento e organici appaiono allo stesso tempo. E sufficiente fare click sulla scheda Dimensioni e selezionare il […]

da Alba Lorente - 2 Commenti
in Marketing - 05 ago, 2014
mercato-della-comunicazione

In questo post volevo parlarvi di una ricerca recentemente commissionata alla School of Management del Politecnico di Milano, dal Centro Studi Assocom e che consiste in un’analisi approfondita sul mercato della comunicazione in Italia. I risultati dell’indagine sono stati presentati lo scorso 5 giugno a Milano in occasione dell’annuale convegno “Comunicare Domani”, alla quale è seguita una tavola rotonda a cui hanno partecipato –fra gli altri- anche Luca Colombo, Country Manager di Facebook Italia e Fabio Vaccarono, Country Managing Director di Google Italia. Il panorama emerso dall’indagine del Politecnico ha mostrato sostanzialmente un mercato della comunicazione che registrerà entro la fine del 2014 un calo lieve, grazie praticamente agli unici due settori trainanti, ovvero la televisione ed il digitale. Lo stesso Luca Colombo durante l’incontro ha ricordato come la piattaforma Facebook sia cresciuta molto per adattarsi alla continua evoluzione del mobile, che vede ogni giorno 14 milioni di italiani collegarsi […]

da Serena Rigato - 2 Commenti
in Google Adwords - 28 lug, 2014
google-partner-2014

Come è già quasi tradizione prima di ogni estate, oggi vi porto informazioni sulle più recenti novità degli esami per ottenere la Certificazione Adwords 2014. Anche quest’anno i cambiamenti sono parecchi, sopratutto nella forma in cui si svolgono i test! Vediamo quindi le… Principali novità della Certificazione Adwords 2014 Interfaccia di esame Negli ultimi anni e come ho descritto in altri post su questo argomento, gli esami si realizzavano attraverso un software da scaricare sul proprio computer. Questo, una volta aperto, inutilizzava tutti i programmi e navigatori del pc, rendendo più difficile la ricerca di risposte sulla rete (anche se, diciamo la verità, bastava avere un computer/smartphone a fianco… ) Quest’anno e probabilmente perché appunto questo blocco era tutt’altro che efficace, l’interfaccia della certificazione Adwords 2014 si apre sul browser, permettendo di utilizzare tutti i programmi del computer e anche nuove schede di navigazione. Attenzione però, questo non significa che […]

da Alba Lorente - Commenta
in Corsi - 27 giu, 2014
SEO in Russia - Vendere nel mercato russo

Continuo la condivisione degli appunti presi al #RuDay qualche settimana fa: in questa seconda parte parleremo di SEO in Russo, cioè come posizionare i siti nei motori di ricerca russi. Il mercato del Search in Russia si sviluppa esclusivamente su 2 player: Yandex.ru (con una quota di mercato del 53%) Google.ru + Google.com [in base alla posizione geografica] (quota 36%) Tutti gli altri motori di ricerca come (Mail.ru e Rambler) non contano quasi nulla anche perché riprendono pari pari i risultati di Yandex. POPOLAZIONE E PROFILAZIONE Yandex = Donne, medio-basso spendenti, però dai test fatti da Marikiyan Yurynets, il Cr% (tasso di conversione) di Yande è decisamente superiore rispetto a quello di Google Google = Uomini, medio-alto spendenti Il 36% degli utenti compie una ricerca su Yandex e poi su Google, quindi conviene fare investimenti su entrambi perché gran parte degli acquirenti fanno questi controlli incrociati prima di fidarsi/affidarsi Consigli […]

da Michele De Capitani - Commenta
in Curiosità - 16 giu, 2014
risoluzione-e-cualita

Le immagini con una buona qualità aumentano l’interesse visuale del tuo sito e del tuo articolo. Sono le belle foto quelle che generano emozioni nel visitatore,  aiutano ad aumentare l’engagement degli utenti con condivisioni e like e di conseguenza la popolarità del tuo articolo.  Non sempre è facile riuscire a trovare immagini di qualità e soprattutto libere da copyright. La domanda sorge spontanea: Dove trovo immagini di qualità e sopratutto gratuite? Qui sotto ti elenco una lista di siti e fonti per riuscire a trovare l’immagine perfetta per il tuo articolo. 1. Google Image Il web offre milioni e milioni di immagini e lo si può vedere partendo da una semplice ricerca su Google Image. Il problema è che non sempre le immagini che ci vengono presentate sono libere per essere riutilizzate e modificate. Solo le immagini che sono di dominio pubblico sotto licenza Creative Common License possono essere usate senza nessuna questione di copyright.  In aiuto ci […]

da Ertil Gani - Commenta
in Motori di Ricerca - 11 giu, 2014
Promozione online e web marketing in Russia

Breve condivisione degli appunti presi in diretta al #RuDay evento dedicato alla promozione e al marketing in Russia, argomento attuale ma come molti sottovalutato nella sua complessità, quindi ho pensato bene di approfittarne. Marikiyan inizia lo speech fornendo una panoramica molto veloce dei numeri legati al mercato: la percezione è che il pubblico russo sia pronto ad acquistare prodotti e servizi made in Italy perché l’acquirente russo ama lo stile Italiano. Il 63% della popolazione sono connessi a internet (cresce al 3% perché sta raggiungendo pian piano il picco massimo), inoltre incrementa la qualità di navigazione e il tempo medio di permanenza su internet (connettività a 20Mbit a 9€/mese… quindi va una bomba, soprattutto a Mosca e San Pietroburgo). In particolare Mosca coi suoi 8 milioni di utenti connessi rappresenta quasi di per se un paese/mercato, quindi è bene scegliere dove lavorare in Russia perché il territorio è talmente vasto rispetto alla […]

da Michele De Capitani - Commenta