in Analisi e Test - 22 set, 2014
?????????????????????????????????????

Da qualche anno Searchmetrics pubblica uno studio analizzando i risultati di ricerca di circa 10.000 parole chiave per comprendere quali siano le correlazioni quindi i fattori possibili di posizionamento tra i primi 30 risultati quindi tra i primi 30 siti. L’intento è quello di comprendere i punti in comune delle pagine che riescono a posizionarsi nel mercato americano cogliendo così in qualche modo i segnali di evoluzione della SEO (visto che poi l’analisi viene comparata all’anno precedente). Questo studio quindi ci dà la possibilità di ottenere spunti interessanti per le nostre attività e di confermare o meno delle supposizioni avute durante il nostro lavoro. Raccogliendo il materiale e leggendo vari articoli la domanda che mi è sorta spontaneamente è stata: come posso io migliorare il mio lavoro per ottenere maggiori risultati ai clienti? La risposta forse è di una banalità disarmante e composta da una unica parola: collaborazione. Riflettendo sull’evoluzione [...]

da Silvia Lando - Commenta

in Marketing - 16 set, 2014
scrivere sul web

Che piaccia o meno, gran parte della nostra vita di relazione si basa sulle parole, siano esse pronunciate a voce-nei dialoghi diretti- siano esse trasmesse in forma scritta attraverso le lettere o le più moderne e-mail. Scrivere bene è una dote che non è comune a tutti e questo è un dato assodato, ma se su questo fronte siamo tutti d’accordo credo, altra storia è per la scrittura nel web: negli ultimi anni, grazie soprattutto alla enorme diffusione di strumenti di visibilità online gratuiti -come ad esempio le piattaforme di blogging- molte persone hanno iniziato a cimentarsi nella stesura di testi sugli argomenti più disparati. In questo post vorrei raggruppare alcune delle cose che personalmente, quando indosso la veste di web-reader, mi piacciono meno e a volte riescono persino ad infastidirmi, ma che purtroppo sono ormai di uso comune nei testi di molti webwriter: 1. LA DATA. La data. La data. [...]

da Serena Rigato - Commenta

Tag:, ,

in Google Adwords - 12 set, 2014
parole chiave adwords varianti simili

In arrivo a settembre una novità sulle parole chiave in Adwords… anche se più che un arrivo si tratta di una partenza! Quella di una funzione relativa alle parole chiave Adwords che attivano gli annunci quando usiamo le opzioni di corrispondenza esatta e corrispondenza a frase: fra qualche settimana non sarà più possibile scegliere di pubblicare gli annunci solo ed esclusivamente per i termini desiderati, esattamente come li abbiamo scritti. Vediamo in cosa si traduce questo cambiamento: Come funzionavano le varianti simili nelle parole chiave Adwords fino adesso? All’interno delle impostazioni avanzate della tua campagna, sotto la voce Opzioni di corrispondenza delle parole chiave, fino adesso potevi scegliere se volevi che le tue parole chiave con corrispondenza esatta (gli annunci vengono attivati da quella parola chiave, senza altre parole davanti, in mezzo o dopo) e a frase (gli annunci vengono pubblicati per quella parola chiave, con altre parole prima o dopo [...]

da Alba Lorente - Commenta

Tag:

in Social Network - 08 set, 2014
circleme

Circle me è il social italiano, ma di lingua inglese, il cui fondatore è Giuseppe D’Antonio, che insieme al suo socio nel 2011 danno vita a questa start up. Lo scopo principale di questo social made in Italy è quello di connettere i propri utenti attraverso passioni e hobby, per certi versi un po’ come Pinterest. Disponibile sia come applicazione mobile, sia come versione da desktop, Circle me oltre che in Italia è presente anche in Brasile, negli USA, in Francia, Canada, India e in UK. L’iscrizione ovviamente è gratuita e può essere effettuata con una semplice e-mail oppure collegando Circle me al proprio account Facebook o Google+. In dettaglio i passi per l’iscrizione sono: iscrizione attraverso mail o collegamento social. indicare cosa piace (Likes) oppure importare i mi piace da altre piattaforme. Le opzioni tra cui si può scegliere sono: like, to do, next, perché Circle me distingue tra [...]

da Stefania Mazzucato - Commenta

Tag:, , ,

in E-commerce - 04 set, 2014
deflazione immagine

Dopo un’estate di piogge e maltempo, con temperature degne di un fine ottobre, una parola è apparsa ed ha capeggiato in questi giorni sui titoli di tutti i TG e giornali: la DEFLAZIONE. Era dal lontano 1959 che noi Italiani non usavamo questo termine per fotografare la nostra economia, ma forse il concetto non ci è ancora molto chiaro, intanto capiamo meglio cosa vuol dire la parola. Deflazione: è un termine di macroeconomia che indica una generale diminuzione dei prezzi di vendita di beni e servizi, in un mercato. Opposto dell’inflazione che invece ne determina l’aumento. La causa della deflazione è il calo dei consumi e quindi della domanda sul mercato. Quindi il problema per un’ azienda oggi è “come fare a intercettare una domanda in calo, in un mercato che si contrae?”. Le aziende tradizionalmente approcciano e presidiano il mercato attraverso il canale con i classici strumenti diretti e [...]

da Andrea Coruzzi - Commenta

Tag:, , ,

in SEO - 02 set, 2014
landing page optimization

Landing page ovvero… i manifesti pubblicitari del web! Ma mi smentisco subito perché una landing page è totalmente differente nella concezione rispetto ad un manifesto pubblicitario e al meccanismo che vi sta dietro, tuttavia il loro fine ultimo è affine: esser visti dal maggior numero di persone possibile, comunicare la marca, i suoi valori e i suoi prodotti, ed innescare il processo di consumo. Le landing page sono pagine web realizzate con una concezione differente rispetto alle normali pagine di un sito. Lo scopo di una pagina di atterraggio è quello di ricevere il maggior numero possibile di visite e spingere gli utenti all’esecuzione di un’azione specifica – o conversione -, come ad esempio la registrazione a un’area riservata o newsletter, scaricare un documento, compilare un form oppure continuare la navigazione su una determinata pagina (magari di un prodotto in particolare). Lo scopo informativo e di comunicazione tipico delle normali [...]

da Gianpaolo Pavan - Commenta

Tag:, ,

in Pinterest - 25 ago, 2014
pinterest-messaggi

Anche in Pinterest arriva la messaggistica. Certo, apparentemente stiamo parlando di una notizia di poco conto, dato che in altri social si tratta di un sistema di comunicazione già ampiamente brevettato e utilizzato. Ma se si considera che Pinterest nasce come un social studiato per condividere interessi comunicando quasi esclusivamente tramite immagini, e non come una piattaforma in cui allacciare delle vere e proprie relazioni virtuali, possiamo dire che l’introduzione della messaggistica segna un piccolo punto di svolta per Pinterest. Sì, perché d’ora in poi la comunicazione verbale non sarà più “relegata” solamente alle menzioni fra utenti o ai commenti alle immagini (che in Pinterest giocano comunque un ruolo secondario rispetto alla pubblicazione dei pin), ma si ritaglierà uno spazio più importante grazie ai dialoghi che potranno istaurarsi tra gli utenti. Un’idea che dovrebbe permettere di innalzare il livello di interazione e quindi la permanenza all’interno del social, che pur [...]

da Francesca Tessarollo - Commenta

Tag:,

in Viral Marketing - 22 ago, 2014
LUNIONE[1]

Si espande e contagia il web e non solo, la sua diffusione avviene in maniera esponenziale e contagia chiunque in modo incontrollato. Stiamo parlando di un virus? No…ma se parliamo di marketing virale il meccanismo di diffusione è lo stesso. Lo sviluppo di tale fenomeno diventa incontrollabile. Le campagne di viral marketing perché diventino tali devono essere sviluppate con messaggi brevi e accattivanti in modo da poter essere memorizzati velocemente nella mente delle persone. Tali campagne sono basate sul passaparola, e su uno slogan facile e veloce. Il marketing virale permette di raggiungere un gran numero di utenti finali, ma la sua riuscita non dipende da una ricetta preimpostata, bensì ci sono diversi fattori che influiscono, quello che in particolare è il fattore determinante è la componente emozionale: drammatico o eccitante, serve un contenuto che stimoli e tocchi le nostre corde emozionali. Un esempio attuale di marketing virale è proprio [...]

da Stefania Mazzucato - Commenta

Tag:, ,

in Recensioni e opinioni - 18 ago, 2014
curiosità

In molti pensano che l’essere creativi non sia una caratteristica di tutti, ma qualcosa di particolare riservato a chi ha indole artistica o a chi caratterialmente è predisposto. In realtà io invece penso e sostengo che la nostra creatività ci aiuti a trovare soluzioni ai numerosi problemi che ogni giorno dobbiamo affrontare, nella vita professionale e in quella personale, dandoci l’input giusto per riuscire a percorrere quella strada che altrimenti non avremmo mai preso: “quella alternativa”. In realtà ci sono persone più creative di altre, e ciò significa che questo è un aspetto che va sicuramente incrementato, stimolato, e che non bisogna aspettare che arrivi l’ispirazione per dare vita a nuove e produttive idee! Ma cosa significa creatività, o essere creativi? Significa che io sono in grado, nelle varie circostanze che mi si presentano, di trovare una soluzione, una nuova idea; che sono in grado di capire, o meglio, di [...]

da Alessia Comoretto - Commenta

Tag:,

in Vendere - 11 ago, 2014
professione-ommerciale

A parte la battuta che chi mi conosce mi sente spesso fare a proposito di questo aspetto del mio lavoro, mi trovo spesso a parlare del perché, specie in tempi di cambiamento come questi, sono sempre più convinto che scegliere di fare il consulente, rappresentante , venditore, o qualsiasi sia il nome che vogliamo dare ad uno dei mestieri più vecchi che esistano, sia un’opportunità da valutare seriamente. Vediamo allora quali sono gli aspetti che dovrebbero portare una persona a decidere di intraprendere questa professione ed alcune cose da evitare: E’ un lavoro che dà più libertà rispetto all’impiego da dipendente, ma il fatto che nessuno ti dica quello che devi fare e quando, rappresenta uno dei rischi di fallimento maggiori, perché si sa che l’essere umano per sua natura tende a procrastinare, quindi occorre imparare ad essere disciplinati. Ricordati le scuse che dai per un appuntamento annullato all’ultimo momento. [...]

da Stefano Giomo - Commenta

Tag:,

in Google Adwords - 07 ago, 2014
adwords-wmt

Collegare Adwords e Google Webmaster Tools può aiutarti a prendere decisioni più informate sia a livello di campagne PPC che… SEO! Ebbene sì, perché mentre su Google Analytics l’arrivo del not provided è derivato in importanti sfide a livello decisionale, su Adwords abbiamo la possibilità di vedere non solo le parole chiave PPC, ma anche quelle…organiche. Hai capito bene, collegando Google Adwords e Google Webmaster Tools, puoi importare all’interno della piattaforma per annunci PPC i dati sulle query, CTR e posizioni medie delle parole chiave per le quali è visibile il tuo sito. Quali i vantaggi di collegare Google Adwords e Webmaster Tools? Collegando il tuo account di Strumenti per i Webmaster a Adwords puoi vedere una panoramica delle tue parole chiave nei risultati sponsorizzati, nei risultati naturali, e cosa succede quando risultati a pagamento e organici appaiono allo stesso tempo. E sufficiente fare click sulla scheda Dimensioni e selezionare il [...]

da Alba Lorente - 2 Commenti

Tag:, ,

in Marketing - 05 ago, 2014
mercato-della-comunicazione

In questo post volevo parlarvi di una ricerca recentemente commissionata alla School of Management del Politecnico di Milano, dal Centro Studi Assocom e che consiste in un’analisi approfondita sul mercato della comunicazione in Italia. I risultati dell’indagine sono stati presentati lo scorso 5 giugno a Milano in occasione dell’annuale convegno “Comunicare Domani”, alla quale è seguita una tavola rotonda a cui hanno partecipato –fra gli altri- anche Luca Colombo, Country Manager di Facebook Italia e Fabio Vaccarono, Country Managing Director di Google Italia. Il panorama emerso dall’indagine del Politecnico ha mostrato sostanzialmente un mercato della comunicazione che registrerà entro la fine del 2014 un calo lieve, grazie praticamente agli unici due settori trainanti, ovvero la televisione ed il digitale. Lo stesso Luca Colombo durante l’incontro ha ricordato come la piattaforma Facebook sia cresciuta molto per adattarsi alla continua evoluzione del mobile, che vede ogni giorno 14 milioni di italiani collegarsi [...]

da Serena Rigato - 2 Commenti

Tag:, ,

in Curiosità - 29 lug, 2014
Google e il diritto all'oblio

Il tema del diritto all’oblio è sicuramente uno dei temi caldi del momento sul web, sia per il forte grado di novità dell’argomento, sia per i delicati risvolti che comporta per gli utenti della rete. Ma andiamo con ordine. Il dibattito sul diritto ad essere dimenticati è stato aperto da una sentenza della Corte di giustizia dell’Unione Europea del 13 maggio scorso, che si era pronunciata in merito al ricorso di un cittadino spagnolo che sosteneva di avere il diritto di far rimuovere i link presenti sul motore di ricerca che facevano riferimento a gravi problemi economici in cui era incorso ormai più di 15 anni fa. Poiché i problemi in questione erano in seguito stati completamente risolti, il signor Gonzalez ha sostenuto davanti al Garante per la privacy spagnolo, che queste informazioni non fossero oggi più rilevanti e addirittura lesive della sua privacy, aprendo un contenzioso contro Google e [...]

da Gianpaolo Pavan - 2 Commenti

Tag:, ,

in Google Adwords - 28 lug, 2014
google-partner-2014

Come è già quasi tradizione prima di ogni estate, oggi vi porto informazioni sulle più recenti novità degli esami per ottenere la Certificazione Adwords 2014. Anche quest’anno i cambiamenti sono parecchi, sopratutto nella forma in cui si svolgono i test! Vediamo quindi le… Principali novità della Certificazione Adwords 2014 Interfaccia di esame Negli ultimi anni e come ho descritto in altri post su questo argomento, gli esami si realizzavano attraverso un software da scaricare sul proprio computer. Questo, una volta aperto, inutilizzava tutti i programmi e navigatori del pc, rendendo più difficile la ricerca di risposte sulla rete (anche se, diciamo la verità, bastava avere un computer/smartphone a fianco… ) Quest’anno e probabilmente perché appunto questo blocco era tutt’altro che efficace, l’interfaccia della certificazione Adwords 2014 si apre sul browser, permettendo di utilizzare tutti i programmi del computer e anche nuove schede di navigazione. Attenzione però, questo non significa che [...]

da Alba Lorente - Commenta

Tag: